Zanzara tigre

“Secondo voi è un caso?”. L’ilarità di Cruciani su Gruber-Mentana

L’editoriale del conduttore della Zanzara: lo scontro tra conduttori a La7, i pitbull assassini e le campagne anti-violenza

cruciani gruber mentana

Nell’ultima puntata della Zanzara, Giuseppe Cruciani ha commentato così lo scontro Gruber-Mentana e le campagne contro la violenza di genere della regione Emilia Romagna.

“Allora ragazzi, secondo voi è un caso? È un caso che dopo il passaggio della signora Gruber all’Aria Che Tira ci sia stato un mega scazzo tra appunto la signora Gruber e il direttorissimo Enrico Mentana? Io dico solo una cosa, il gufo ha colpito ancora. Non c’entra niente Parenzo, per carità, però secondo voi: è un caso oppure no?”, ha esordito Cruciani.

Il conduttore ha poi espresso il suo disappunto sulla decisione di non abbattere i due pitbull che hanno ucciso un bambino a Eboli: “C’è stato il dissequestro e la rieducazione. La rieducazione del pitbull? Ma che ca**** è la rieducazione del pitbull? Ma vi rendete conto come siamo finiti male? Siamo finiti al culto degli animali. Pitbull e cani così a mio parere andrebbero abbattuti. Hanno deciso di non farlo e di rieducarli, di rieducarli. Che ca**** devi rieducare? Erano considerati buonissimi peraltro quei pitbull, buonissimi. Roba incredibile”.

Il conduttore ha poi criticato duramente la campagna della Regione Emilia Romagna contro la violenza sulle donne: “Io non ce la faccio più. Perché non c’era solamente il cartello che ho letto ieri. Ce ne sono tanti altri. Ve li elenco uno per uno. «Il tuo lavoro non serve a niente se è inutile. Se te lo dice è violenza». Andiamo avanti perché ce ne sono di peggiori. «Non vai da nessuna parte. Senza di me sei una fallita. Se te lo dice è violenza». Come se non succedesse mai il contrario. «Neanche le tue amiche non ti sopportano. Sei ridicola. Se te lo dice è violenza». Ragazzi, ma quante volte vi hanno detto ‘manco ti sopportano le tue amiche’? Ma quale violenza. Dire a una persona «sei ridicolo, sei ridicola» sarebbe violenza? Porca puttana. Ma chi l’ha pensata sta follia alla Regione Emilia Romagna? «Dammi il cellulare. È violenza». A parte che lo dicono molto più le donne agli uomini. Ma questa qua sarebbe violenza? Questi sono pazzi.”

Nicolaporro.it è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati (gratis)

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli