Commenti all'articolo Sono solo canzonette. Purché contro la Meloni

Torna all'articolo
Avatar
guest
83 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Corsaro Nero
Corsaro Nero
19 Settembre 2022 11:31

E’ lo schifo di questa cultura rossa che come una sporca metastasi ha invaso ogni espressione umana in questa povera italietta asservita a questa sporca sinistra che si crede dispensatrice di verbo assoluto e assolda queste mezze calzette che avendo la tessera rossa in tasca si permettono di criticare e giudicare chiunque. Fin che non si riuscirà ad uscire da questo vergognoso sistema l’italietta resterà quella pochezza che è diventata………..

Antonio
Antonio
19 Settembre 2022 9:37

Io non ho mai capito perche’ quando qualche artista si sveglia al mattino e fa’ delle dichiarazioni (che potrebbe evitare in quanto non aggiungono niente al dibattito) porro e tutti i suoi sodali debbano “prontamente” intervenire. Ma che avete paura che queste esternazioni spostino il consenso? Che la gente sia influenzata da quattro cantanti? Siete messi male allora. La meloni non ha bisogno dei “cavalier serventi” o del vostro ” servile soccorso” e comunque l unica cosa che provocate e’ fare in modo che poi, aizzati da voi, tanti si lascino andare a commenti offensivi e a volte sessisti. Date troppo peso alle Elodie di turno, dai!

Il Puzza
Il Puzza
19 Settembre 2022 7:34

Articolo tendenzioso di Ocone. Nascondere la testa nella sabbia come fa lo struzzo non aiuta. la minaccia fascista e’ palpabile. Anche le canzonette devono essere strumento di lotta.

Pier Paolo
Pier Paolo
18 Settembre 2022 21:49

Mi auguro che Elodie e company azionino il cervello oltre alla bocca. Comunque ne vado fiero ad essere di Destra anzi estrema destra.

Nedo Micci
Nedo Micci
18 Settembre 2022 21:43

@AnakinSkywalker….c’e’ una mia risposta a una delle solite fesserie cui ci hai abituato ; trattasi del tuo intervento sull’ ” oca starnazzante ” Giorgia..non te la perdere eh .
Un autentifo autosp.utt.anamrnto da manuale.

Fabio Bertoncelli
Fabio Bertoncelli
18 Settembre 2022 17:16

——— SQUADRISTI A BOLOGNA ———

Scene vergognose a Bologna nei confronti di Fratelli d’Italia.
«Vi appenderemo tutti, quale piazza preferite?», «Carogne», «Mafiosi» sono gli insulti e le minacce di alcuni ragazzi, in sella a biciclette che hanno accerchiato un banchetto elettorale di Fratelli d’Italia in centro a Bologna. Nei confronti dei militanti del partito di Giorgia Meloni sono arrivate minacce di morte e ancora insulti di ogni genere, poi grida di scherno e “buu”.