Commenti all'articolo Speranza resta ministro, il medico delle cure precoci rischia la sanzione

Torna all'articolo
guest
149 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
maddalena
maddalena
20 Gennaio 2022, 16:20 16:20

solo che il TAR del Lazio ha sospeso una circolare di aprile 2021: GOVERNO DRAGHI (ordinanza di “sospensione sospesa” ieri dal nuovo presidente del consiglio di Stato Frattini)
…ma “è sempre colpa della Raggi”..

Lina Cavalli
Lina Cavalli
19 Gennaio 2022, 14:11 14:11

3000? Ma un medico di base può avere più di 1500 pazienti? Se sì, perché chi arriva a 1500 è chiamato “massimalista”?

Sergio
Sergio
19 Gennaio 2022, 12:58 12:58

Il lato positivo è che la sentenza del Tar dimostra che non tutta la magistratura è collusa con questi pazzi. Adesso bisogna essere confidenti che la sentenza produrrà effetti interessanti, non solo a favore dei medici radiati per non aver seguito il criminale protocollo, ma anche a svantaggio del sinistro della salute.
Della serie, gli mangiano anche le mutande a suon di cause. :)

Indipendentista
Indipendentista
19 Gennaio 2022, 11:04 11:04

E chi lo deve togliere di lì spelanza. Il mafioso che ce l’ha messo?

fabio
fabio
19 Gennaio 2022, 10:46 10:46

Le nuova frontiere, ogni giorno che passa ti rendi conto sempre più quanto è folle questo governo.
Negozio di vestiti dove la mia famiglia solitamente acquista.
Piuttosto che ritrovarsi nella situazione in cui deve negare accesso ad un cliente abituale, preferisce chiudere per inventario. Non ,o so ma ho l’impressione che non sia proprio il 90% la percentuale di vaccinati, qualcosa in meno sicuro.
Serve perizia psichiatrica, Meluzzi sarebbe ideale per valutare questi folli.

Giorgio Colomba
Giorgio Colomba
19 Gennaio 2022, 10:35 10:35

Il fatto che l’appena insediato Draghi se lo sia tenuto stretto, benché in ragione della sua inadeguatezza – blando eufemismo – fosse il primo da rimuovere, la dice (molto) lunga.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli