Cronaca

Ultima ora

Uomo asserragliato nel consolato dell’Iran: intervengono le forze di élite

Paura a Parigi: arrestato il soggetto, ma non aveva esplosivi con sé

francia consolato iraniano

Momenti di tensione a Parigi dove la polizia francese ha circondato il consolato iraniano con e le forze speciali. Poco prima infatti vi era stata la segnalazione secondo cui un uomo era entrato nell’edificio con dell’esplosivo addosso.

“Un testimone ha visto un uomo entrare portando una granata o una cintura esplosiva”, ha detto una fonte della polizia. L’uomo – noto alla polizia per un incendio scoppiato nel consolato a settembre del 2023 e sostenitore dei movimenti di rivolta iraniani – si era asserragliato all’interno della sede diplomatica e, secondo quanto emerge, avrebbe detto di voler “vendicare suo fratello. Secondo Le Parisien avrebbe anche sistemato delle bandiere a terra. La sede si trova vicino a Place du Trocadero, un luogo affollato di fronte alla Torre Eiffel: la polizia ha inviato sul luogo una unità di intervento rapido e ha creato un perimetro di sicurezza nelle strade limitrofe. Il soggetto è stato arrestato e, a quanto pare, in realtà non aveva con sé alcun ordigno. Secondo BFMTV l’uomo ha lasciato il consolato di sua spontanea volontà e gli agenti antiterrorismo non sarebbero entrati nell’edificio diplomatico, essendo stato impedito dalle forze di sicurezza del consolato.

Le brigate d’intervento rapido (Bri) francesi hanno poi ispezionato il veicolo dell’uomo.

Articolo in aggiornamento
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli