in

Usano Moscopoli per coprire Bibbiano

Dimensioni testo

Buongiorno, da un sondaggio risulta che agli italiani non interessa un fico secco di Moscopoli o Russiagate che dir si voglia. Il consenso di Salvini è intatto e addirittura cresce. Forse sarò perché lo scoop di Buzzfeed, ripreso con enfasi da Repubblica, Espresso e Corriere, per ora si è rivelato fumoso. Allo Stato attuale delle indagini, al massimo, forse, si può considerare un fatto politico (la vicinanza della Lega a Mosca) ma non criminale.

Dove sono infatti i soldi? Vedremo se la procura ha qualche asso nella manica. In tal caso gli italiani cambieranno giudizio. Per ora sono più interessati al caso Bibbiano, l’incredibile vicenda di bambini tolti alla famiglia naturale per essere affidati ad altre ritenute più degne. Il tutto in base a perizie molto discutibili. In Rete si è formato un movimento spontaneo che chiede di far luce e di non nascondere le indagini. Ebbene, c’è chi sostiene che il caso Bibbiano sia usato strumentalmente per nascondere Moscopoli. Semmai sarà vero l’esatto contrario. Scoppia il caso Bibbiano e subito dopo salta fuori Moscopoli che si prende le aperture di tutti i giornali, seppellendo Bibbiano, lo scandalo più sconvolgente degli ultimi vent’anni. Anche nel caso Bibbiano meglio aspettare la fine delle indagini per trinciare giudizi definitivi. Ma la richiesta di fare luce è legittima, anzi: doverosa.

Alessandro Gnocchi, luglio 2019