in

Variante, vaccini, lockdown: Burioni s’incarta ancora

Dimensioni testo

Tra gli esponenti più in vista del partito unico dell’obbligo vaccinale non poteva certo mancare Roberto Burioni. In questo senso già lo scorso 11 luglio il più televisivo dei virologi, uomo delle certezze granitiche, dichiarava: “La situazione italiana, con nuovi contagi da Coronavirus è semplice, finiscono in rianimazione ultracinquantenni che hanno rifiutato il vaccino con una folle scelta e si infettano giovani non ancora vaccinati. La soluzione è a portata di mano ma è politica e non scientifica: obbligo per tutti.” Si tratta dello stesso personaggio che su Rai2, nella puntata del 2 febbraio 2020 di Che tempo che fa, pronunciò una rassicurazione memorabile: “In Italia il rischio è zero. Questo non avviene per caso, avviene perché si stanno prendendo delle precauzioni.” Abbiamo poi visto come è andata a finire.

Dopodiché, man mano che cresceva il terror panico, indotto da misure sempre più restrittive, Burioni salì rapidamente sulle barricate chiusuriste, lanciando a cadenza quotidiana appelli a restare chiusi in casa come se si stesse approssimando una sorta di Armageddon. Ma il meglio, essendo il tema dei vaccini il suo principale cavallo di battaglia, sembra che lo scienziato pesarese lo stia dando in questo ultimo periodo, in cui pubblica sui principali social media mitragliate di frasi ad effetto, a mio avviso piuttosto imbarazzanti, con l’intento di convincere i più riottosi a farsi vaccinare.

In particolare, tre di queste, postate recentemente su Twitter mi hanno colpito, in quanto consentono a chi possiede ancora una parvenza di spirito critico di farsi una idea esauriente circa le capacità di questo celebrato luminare: “Brutte notizie. Covid 19, anche quando passa senza apparenti conseguenze, predispone all’infarto. Vaccinatevi”. “Un vaccinato può trasmettere l’infezione. Ma prima deve contagiarsi, e il vaccino lo protegge dal contagio. Quindi chi si vaccina ostacola il diffondersi del virus e rende più sicura la comunità. Chi dice il contrario o è ignorante o in malafede o entrambe le cose.” Ed in risposta a Guido Crosetto, il quale chiede perché, ad agosto 2021, abbiamo più morti dello scorso anno, nonostante l’alto numero di vaccinati e il green pass, Burioni twitta risoluto: “Perché la variante Delta è immensamente più contagiosa rispetto al virus che girava la scorsa estate, perché uscivamo da un lunghissimo lockdown e soprattutto perché ancora il 40% della popolazione non è vaccinata.”

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
81 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
paolo
paolo
1 Settembre 2021 17:40

Burioni e la scienza hanno i numeri dalla loro. Romiti ha idee.
Troviamo le differenze

Raffaello Rota
Raffaello Rota
28 Agosto 2021 11:29

Burioni è solo un borioso ometto, che TV e giornali hanno osannato nonostante gli evidenti ” cambi di opinione ” per seguire le istruzioni ricevute ! BASTA CI HAI ROTTO ! Parola di vaccinato !

giùalnord
giùalnord
28 Agosto 2021 9:22

Romiti,per favore, la prossima volta che pubblica un articolo sull’emerito virologo metta una foto più decente,almeno la gente si fa un’opinione migliore .
Anche l’occhio vuole la sua parte.

giùalnord
giùalnord
28 Agosto 2021 9:06

Questo espertone dei vaccini lo sa che l’altro ieri, in Giappone ,sono stati bloccati alcuni lotti del vaccino Moderna perché dalle analisi svolte hanno trovato particelle metalliche?
Mi viene un forte dubbio che alcuni lotti di vaccini vengono preparati in modo diverso.
Alcuni potrebbero avere solo fisiologica( effetto placebo) altri particelle metalliche ( per quale scopo?) ed altri il vaccino vero e proprio.
Sembra che stiano facendo
esperimenti su su scala planetaria piuttosto che vaccinare le popolazioni per una pandemia.
Se queste analisi dovessero essere pubblicate( dubito che lo facciano) cadrebbe il castello di carte.

Paolo
Paolo
28 Agosto 2021 8:45

Deve essere miserabile la vita di chi pontifica a nome e in nome di tutti e tutto anche se il parere e il consiglio non è richiesto.

giùalnord
giùalnord
28 Agosto 2021 8:32

Questo virologo sarebbe da denunciare per procurato allarme.
Quello che ha dichiarato sui social perché la Sicilia è entrata in zona gialla è semplicemente vergognoso al limite della sopportazione.

Massimo Bretti
Massimo Bretti
28 Agosto 2021 8:30

Se leggete quanto riportato dal green pass potrete constatare che non vale nulla e che non costituisce(testuale neppure un documento di viaggio!!!
I virologi come Socrate non sanno ma almeno il filosofo ne era consapevole

Pierantonio ravera
Pierantonio ravera
28 Agosto 2021 5:17

Bufgone si è baryichito sulle comparsate TV terrorizzando la gente da condannare subito è uno sciacallo