Commenti all'articolo Virus inglese si può dire, virus cinese no

Torna all'articolo
Avatar
guest
32 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marco
Marco
22 Dicembre 2020 11:56

Buongiorno Oggetto: Il virus Cinese comunista. I cinesi, notoriamente sporchi, puzzolenti e privi di ogni qualsiasi regola igienica, molto simili alle loro cucine, hanno intrapreso una guerra contro l’intero pianeta, usando un virus capace di distruggere buona parte dell’umanità. E non potrebbe essere altrimenti. E’ l’unico paese al mondo, con la continua crescita del PIL. Ci sono idioti che ancora oggi negano l’evidenza (economisti compresi) portando come scusa, il fatto che il paese comunista sia da anni, il principale produttore mondiale di beni di largo consumo. Sarà anche così, ma personalmente ritengo infame il loro atteggiamento socio-economico.Vendere prodotti di m…a a basso costo, giusto per sbaragliare la concorrenza, ribadisco che sia un atteggiamento infame. L’ Europa, complice e amica di un paese che sventola la bandiera con la falce e martello, non ha mai preso in seria considerazione, il fatto di contrastare tale comportamento. Solo Trump, ha avuto il coraggio di mettere i dazi, sulle importazioni cinesi. Subito dopo, come per magia il COVID ha appestato l’intero pianeta. Coincidenza ? no, atto volontario, studiato precedentemente a tavolino. La cosa allucinante, stà nel fatto che i musi gialli, hanno avuto il coraggio di addossare la colpa all’Italia. Evidentemente consapevoli del fatto che i nostro pseudo-governo-abusivo, sia notoriamente privo di attributi. Stranamente della cosa, non se ne parla più. Ora, la vera… Leggi il resto »

Giorgio
Giorgio
22 Dicembre 2020 8:43

Quanti danni ha causato il razzismo nei confronti dei bianchi! Quanti morti! Quanti lutti, quanta sofferenza! Ricordiamoci degli schiavi bianchi!
Dei servi bianchi frustati dai padroni neri latifondisti. Delle discriminazioni contro la pelle bianca, il colore bianco, la bandiera bianca!
L’esclusione dei bianchi dall’istruzione, la discriminazione dei bianchi sul lavoro, lo sfruttamento dei poveri bianchi perfino nei locali pubblici!
Propongo la giornata del razzismo contro le vittime bianche di tutti i tempi!

marcor
marcor
22 Dicembre 2020 8:20

A breve verrà definito virus ariano.

Werner
Werner
21 Dicembre 2020 22:57

Si può dire “virus inglese” e al contempo non si può dire “virus cinese”, perché secondo la vulgata liberalprogressista il razzismo verso chi è europeo, di razza bianca e religione cristiana, è sempre lecito, mentre questo sentimento è da condannare solo se rivolto ad altri, in particolare verso gli africani. Che poi, più che di razzismo qui siamo in presenza di un qualcosa di ben più grave e dai contorni patologici, ovvero l’autorazzismo.

In Italia, e più in generale in Occidente, esiste un’emergenza autorazzismo, che ovviamente viene taciuta. Non è accettabile che per portare rispetto agli altri (che è giusto) dobbiamo mancare di rispetto a noi stessi. Di avere odio verso sé stessi. Persino la Chiesa post-conciliare odierna, in particolare quella bergogliana, che ci dice che dobbiamo essere buoni e generosi, ed accogliere tutta l’Africa, non ci dice di amare il prossimo come sé stessi, ma di amarlo più di sé stessi.