Zuppa di Porro: rassegna stampa del 2 settembre 2019

Contrordine grillini: non sono più pidioti

Condividi questo articolo


00:00 BisConte, senza vice. Beppe Grillo ha convinto il Pd. C’è da piangere.

01:40 Conte, guru per quelli del Fatto

04:44 Contrordine grillini: non sono più pidioti

06:16 Conte, un uomo per tutte le stagioni. E Alberto Mattioli sulla Stampa insulta Del Debbio per l’intervista a Matteo Salvini. Ma perché?

10:08 Barconi Ong, Concita De Gregorio è per gli sbarchi

11:00 Cuneo fiscale, i numeri del Sole 24 Ore. Roba assurda!

12:30 La destra vola in Germania. Ma ai giornaloni non piace.

13:07 Gli assurdi dazi Usa: bel pezzo di Rampini.


Condividi questo articolo


5 Commenti

Scrivi un commento
  1. I grillini non sono più pidioti, adesso festeggiano sono per la cannabis si comprano le canne e vanno a pescare. Non devono fare nulla devono solo dire si!
    Tanto il conto lo pagano sempre gli italiani.

  2. Sono una donna, mai mi spaccerei per un uomo già che ce ne son troppi di stolti ideologizzati che invece d’usare quel poco cervello che Dio con pietà gli ha dato, preferiscono odiare insensatamente chi non è di bassi istinti ed ha cervello tanto.
    L’onestà è una prerogativa che l’ideologizzato non possiede, egli viaggia su un binario unico e nemmeno è capace di guardare dai finestrini e veder quel che accade attorno capendolo un poco, almeno.
    I grillazzi sono emanazione della sinistra, becerume da bassifondi; gente che ha bisogno di usare la parola: regalo, regaliamo a tutti, imbonendo i più deboli d’intelletto con, forse, il vizio di fregare lo Stato. Gente incapace e stolta che si mette coi peggiori e si lascia suicidare invece d’avere un sussulto di dignità e dire ai sinistri: siete perdenti e non potete pretendere.
    Il mio amico Salvini non si è dato nessuna zappa sui piedi, egli è più che sereno assieme a tutti i leghisti già che ha fatto arrivare alla luce del sole le trappole grillazze, le anime lerce e traditrici, con somma gioia di tutti noi che abbiamo avuto sollievo nel vedere cadere nel WC i grillazzi.
    Vedremo presto chi dei tanti sarà quello acclamato, non crede?

  3. questo ennesimo governo frankenstein è composto da due forze che non andavano daccordo su niente.
    Tranne una cosa: le tragiche politiche ambientaliste!
    Prepariamoci ad un bombardamento di catastrofismo, innalzamento di tributi e tasse, incentivi a salvifiche pratiche ambiental-religiose…
    Saranno anni di fame e stenti

  4. Mi domando: se improvvisamente e miracolosamente gli ex pidioti non hanno più la faccia come il c…, non sarà perchè ora i pentastellari che si preparano a pappacicciare con loro, condividono le gioie che fecero esclamare ad un tal Fassino: ABBIAMO UNA BANCA ??? Sicuramente la userebbero solo per il microcredito e la finanzierebbero con i tagli dei loro stipendi e non più con imu ed ‘irpef sull’imu !!!!!!!

  5. Quello che sta succedendo, non nei fori imperiali, ma solo tra due palazzi romani come il Chigi e il Nazareno mi porta alla memoria un simile romano.
    Durante la presenza delle truppe amricane a Roma, la piscina dello stadio Flaminio fu riservata a loro, e noi poveri amatori della Romana di Nuoto dovemmo arrangiarci. La mia soluzione fu di nuotare nel biondo Tevere fino a che un giorno mi passó velocemente qualcosa che doveva essere un regalo della Cloaca Massima, senza commenti di giornali e di una televisine che ancora non c’era.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *