Commenti all'articolo Di Maio e Salvini non si parlano più

Torna all'articolo
Avatar
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea Salvadore
Andrea Salvadore
20 Ottobre 2018 17:26

In tutta questa zuppa trovo la giustificazione di quello che ho appreso guardando una tabella che conteneva lo spread dei di noltissimi paesi e il rendimento dei loro buoni; in quanto allo spread e la tassa di interesse siamo sopra la Spagna, sopra il Portogallo e,,guarda un po, sopra la Grecia. In poche parole gli investitori hanno tanta poca fiducia in noi che per vendere i nostri buoni dobbiamo offrire uno dei maggiori interessi . I nostri governi hanno cospiraato contro il nostro paese per fagli perdere la qualitá essenziale in economia; ispirare fiducia. Se ci aggiungiamo le odierne commedie di reciproca incomprensone dei soci al governo e l’esaltazione di un falso e demagogico nazionalismo stiamo aggiungendo la ciliegina slla torta. Il vecchio detto che il debitore é schiavo del creditore é sempre vero, ma questi creditori hanno buone intenzioni, cercano solamente che il nostro governo non faccia bestialitá. Adesso parlo del condono, come sistema amministrativo é una malattia tutta italiana, si condona l’abusivimo edilizio, ricordate solo le migliaia di case abusive crollate nel recente terremoto in Ischia sede di un micidiale terremoto cento anni fa, e si propone un’altro condono fiscale con la disinvoltura della normalitá. Se abbiamo avuto come normale negli anni un saldo positivo in contto correntecon un contemporaneo aumento del debito pubblico é evidente che visto… Leggi il resto »

Walter
Walter
20 Ottobre 2018 15:58

In Italia assumere un dipendente a tempi indeterminato, per un Imprenditore, significa NON vivere più. Allora, come ci spiega l’Eccellentissimo Prof. lup. mann. dott. Boeri, si dovrà collaborare con la Partite IVA……. le vieteranno, oppure è già vietato?

Giacomo Cambiaso
Giacomo Cambiaso
20 Ottobre 2018 15:18

Bella zuppa eccetto il finale, intervista di boeri interesante? Sarebbe da non perdere davvero visto che non è mai interessante boeri. Fai anche un po a pugni con te stesso quando dici che non si dovrebbe godere dei mali del paese. Boeri spiega che moriremo tutti, però penso sia la sua ottimistica previsione, pro ex governo (jobs act) e contro il presente. Interessante come monti e renzi? Sono sempre sintonizzati sulla stessa lunghezza di boeri. Infatti l’intervista è sul foglio, la Repubblica dei liberali, mi sa che me la perdo e volentieri

Valter
Valter
20 Ottobre 2018 15:05

Giusto al circo, minimo o massimo che sia, possono ritrovarsi i pazzarielli napoletani e i forrest gump diventati ministri.Tutti ad ascoltare le minchiate del loro capo-pagliaccio per guadagnarsi l’indulgenza plenaria e la benedizione di papa Travaglio !