Commenti all'articolo I viaggi inutili di Giuseppi e Casalino

Torna all'articolo
Avatar
guest
45 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
stefano
stefano
17 Gennaio 2020 12:00

Casalino sè non entrava in politica al massimo poteva vedere il raccordo anulare…

nuccio viglietti
16 Gennaio 2020 8:39

Giuseppi e Bagaglino fratelli Derege anni ‘2000…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

carlo
carlo
15 Gennaio 2020 23:20

Vebbè… che ho cosa “ho” risolto tagliando (metaforicamente) la testa ai Benetton? Anche solo la soddisfazione, e già così la cosa avrebbe il suo perché. Ma faccio io, cordialmente, una domanda a te: una volta che hai lasciato la concessione ai Benetton, cioè a degli opportunisti che rifanno solo l’asfalto, che cosa hai risolto? E gli investimenti chi li fa, i Benetton? Si è visto come li fanno. Posso anche ammettere che togliere la concessione ai Benetton non sia di per sé la soluzione del problema, ma di certo mi pare un passo in una direzione “migliore” che non lasciargliela. Se poi “devo” dirla tutta su quello che farei – io -: io esproprierei i Benetton di tutto, tranne di ciò che hanno investito nella voce “asfalto” e stornerei tutto all’ANAS. E quindi gli investimenti chi li farebbe? L’ANAS. Fino a prova contraria, i piloni non crollati del ponte Morandi erano quelli a suo tempo ristrutturati dall’ANAS. Ma voglio darti ragione: ammettiamo che l’ANAS non sia la soluzione. Allora tanto vale chiuderla: se non serve! Quindi che facciamo, chiudiamo l’ANAS e lasciamo i Benetton? Insomma: l’ANAS non è la soluzione, i Benetton non sono la soluzione. Quindi, in estrema sintesi: si salvi chi può e che Dio ce la mandi buona se passiamo da una gallerie o su un ponte?… Leggi il resto »

Laval
Laval
15 Gennaio 2020 21:54

Il problema non è Conte che non fa nulla, ma il fatto che colleziona banane su banane macere da buttare nella pattumiera.