in

Il cardinale elemosiniere? Altro che Robin Hood

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 13 maggio 2019.

00:00 Governo, solti casini al suo interno.

01:22 Fabio Fazio perde tre puntate. Un errore grave della politica!

02:33 Al Salone del libro arriva il codice etico: c’è qualcosa di più “fascista”…

03:50 Il cardinale elemosiniere rimette la luce a uno stabile occupato e tutti i media progressisti esultano, parlando di Robin Hood. Sono falsi come Giuda.

07:05 Il pizzino di Renzi sui soldi della Lega.

08:00 La Mogherini (piazzata da Renzi in Europa) a fine mandato. A proposito di competenza….

09:10 I grillini vincono in Sicilia.

Condividi questo articolo

33 Commenti

Scrivi un commento
  1. i bambini, i bambini
    i bambini sono usati come “scudo umano” per le battagie e le guerriglie di una certa politica.
    Quando si vuol far passere un’azione contraria alla legge ed alla legalità, contraria al sentire comune e contraria alla normale convivenza civile ecco che si mettono in primo piano gli sguardi e gli occhioni dei bambini.
    Una tattita propagandistica ben nota e ben sfruttata dagli ambienti cattocomunisti per far approvare condotte non proprio lecite.
    Ed ecco che vien fuori il bambino sulla spiaggia per acconsentire all’accoglienza di migranti e profughi (salvo poi quando troppi pagare 6 miliardi la Turchia per bloccare il flusso), vien fuori il bambino sporco di guerra nell’ambulanza per farci accettare la devastante guerra jihadista in Siria, ecco che vengono fuori i bambini denutriti per acconsentire al traffico di esseri umani ed ecco che vengono fuori i bambini per farci accettare l’illegalità delle occupazioni e del furto di corrente elettrica.
    Giustiza e pietà sono due sentimenti complementari e quando si guarda con la pietà la giustizia non funziona più, quando si vuole applicare la giustizia la pietà deve essere lasciata da parte.
    In quello stabile, lo abbiamo visto tutti, non ci sono solo bambini!
    Ci sono teatri, birrifici, associazioni, danno concerti anche a pagamento.
    Vorrei chiedere dove sono i permessi per l’attività di spettacolo, se la SIAE è a conoscenza dei concerti, se le norme sanitarie e le norme di sicurezza sono rispettate…
    Quando un cittadino onesto vuole aprire una sala per spettacoli deve ottenere centinaia di permessi, dve pagare l’affitto per i locali, deve emettere scontrini, deve certificare la sicurezza dei locali….
    Mentre queste occupazioni, oltre a svolgere un’ attività di sleale concorrenza, sono anche esenti da controlli in quanto non risultano come attività.
    Con i soldi della comunità questi imprenditori della sinistra si fanno padroni di beni non loro e gestori di attività commerciali e produttive al di fuori della legalità.
    E poi ci vengono a parlare di stato di diritto, di legalità, di lotta alla malavita….
    Possibile che non ci sia un’ispezione dei NAS per controllare se si rispetta l’HACCP nel laboratorio di birre artigianali?
    Possibile che non ci sia un controllo della SIAE sui biglietti deglio spettacvoli?
    Possibile che non ci sia un controllo dei VVF per accertare la sicurezza dei locali?
    Possibile che non ci sia un controllo del comune sulla licenza di vendita di beni alimentari?
    Possibile che non ci sia un magistrato che intervenga per capire cosa accade?
    Se si accettano queste illegalità, poi non ci lamentiamo se tutti preferiscono vivere nell’illegalità, se ci sono quelli che non pagano le tasse, che lavorano a nero (il volontariato?!? non è una forma speciale di lavoro nero?), che si allacciano abusivamente….
    La pietas cristiana autorizza a qualsiasi tipo di illegalità e c’è chi con la pietas cristiana coglie l’occasione per sfruttare il prossimo ed i bisogni dei più miseri per ottenere vantaggi economici ed anche politici.
    Ecco che la sinistra bipolare (da curare con il litio) quando parla di divorzio non accetta le ingerenze di uno stato straniero come il Vaticano, ma quando si tratta di interessi propri (come le occupazioni abusive ed il traffico dei migranti) le ingerenze del vaticano sono ben accette.
    Ecco la sinistra approfittatrice ed opportunista che si traveste da buon samaritano per usare il viandante pestato per ottenere voti e danaro facendo leva sul sentimento di pietà, samaritano fasullo che prima pesta il viandante e poi mostra agli altri che lo cura.
    Che gente inumana!!!

    • Condivido il suo commento anche se onestamente devo dire che alcune visioni non mi lasciano indifferente. Lei non ci crederà , ma domenica 12/05 durante il comizio ( breve ) di Salvini a Sanremo è stata organizzata dall’ANPI una contromanifestazione a cui hanno partecipato una ventina di persone. Bene , a cantare Bella Ciao in prima fila hanno messo 3 ( tre ) bambini che avranno avuto si e no 8 anni. Ecco , questi sinistrozzi dovrebbero solo vergognarsi. PS : se va alla pagina fb di sanremonews alla data del 12/5 ore 1123 vedrà che non conto balle , cosa che comunque non faccio mai.

      • perchè non dovrei crederla?
        conosco quell’ambiente molto bene, conosco la loro loquacità quando si tratta di difendere i bambini dai sopprusi degli adulti, dal bullismo, dai genitori….
        tratte poi ad usarli in prima fila per i loro sporchi affari.
        Fanno leva sui sentimenti più nobili per ottenere un loro personale vantaggio.
        Il caso in oggetto la dice lunga su quale sia l’ideologia economica di riferimento.
        Nel corpo umano coesistono due forme di batteri: quelli che per il loro sviluppo e sostentamento usano l’ospite per trarne alimento e ne succhiano il sangue fino ad ucciderlo.
        Poi ci sono quelli simbionti, ossia quelli che cooperano con l’ospite in un reciproco scambio di favori, ad esempio quelli che abbiamo nello stomaco.
        L’ideologia economica di chi usa il termine “sociale” è del primo tipo, ma come stratagemma per infettare si traveste da batteri del secondo tipo.
        Quanti più poveri e miseri vi sono, tanto più riescono a guadagnare e se i poveri non bastano li si importano.
        Tanto c’è sempre un organismo (lo Stato) da cui attingere risorse, in modo legale attraverso leggi da loro stessi promosse o illegale tramite appunto le occupazioni e la gestione di attività completamente a nero.
        ora, sappiamo dalla storia come è andata a finire in quei sistemi politici incentrati sull’ideologia “socialista”: URSS, Cuba, Corea del Nord, Venezuela… una massa innumerevole di poveri e pochi benestanti che tengono in vita e nel bisogno la massa.
        Socialismo è rubare a tutti per donare a pochi e dare quel poco che rimane a tutti in modo da avere una massa che da quei pochi benestanti deve dipendere.
        E non è un caso che in Italia vi sia un debito pubblico così alto, così tanti bisognosi, così tanti disoccupati, così tanto degrado e così tanti che se ne approfittano.
        E quando questa ideologia, tramite il sistema democratico ossia grazie ai voti dei bisognosi che dipendono per vivere da queste politiche illegali, si impossessa del potere negli enti locali, sostiene e collabora al mantenimento di questi sistemi “sociali” illegali e parassitari.
        Il Messaggero descrive bene questa realtà di illegalità volutamente ignorata ed anzi indicata come “positive esperienze sociali” e incredibilmente tollerate; ma la criminalità organizzata, non fa le stessa cose???
        A me pare tutto così incredibile che penso sia un film.
        https://www.ilmessaggero.it/roma/news/occupazioni_via_santa_croce_di_gerusalemme_affari_nero_ultime_notizie-4489486.html

  2. Questo ” Signore ” con il suo gesto ha reso LEGALE l’ILLEGALITA’ – Se avesse pagato con i NOSTRI soldi ( 8per mille ) le bollette pochi avrebbero avuto qualcosa da dire. Se avesse portato i bambini con le loro famiglie in qualche struttura del Vaticano pochi avrebbero avuto qualcosa da dire. A questo punto chiedo a SALVINI che si faccia promotore di una legge che mi permetta di pagare le bollette ( Gas , Luce , Acqua ) ( telefono no , è un lusso )con il mio 8per mille , ripeto il mio , non quello di tutti gli italiani.

  3. si, sono esattamente quelli…… e comunque TUTTI quelli del Vaticano sono quelli che gli arrivano dal NOSTRO 8 per mille !!!!
    meditiamo, signori, meditiamo.
    Quanto alla ASSURDA dichiarazione che in caso di bisogno l’illegalità si giustifica…… il prossimo passo sarà che saremo autorizzati a RUBARE NEI SUPERMERCATI !!! è per fame !!!
    l’ignobile declino è già in atto….lo sfascio totale è molto prossimo !!!!1

    P:S: piccola nota : l’ELETTRICISTA DEL VATICANO sarà sceso nel tombino ad USO TV ! e’ chiarissimo che i sigilli sono stati tolti da qualche factotum occupante (tra 18 nazionalità presenti figuriamoci quanti pseudo-elettricisti ci sono !!!) Ma la presenza del Vaticano era necessaria per “santificare” la mascalzonata. L’ESIMIO PRELATO E’ STATO CHIAMATO PER QUESTO

  4. A proposito del elemosiniere e della sua espressione “falsi comeGiuda” mi rivenne alla mente un famoso episodio della vita di Sant’Ambrogio che si riferisce alla sua risposta alla richiesta dell’imperatrice Faustina, cristiana di confessione ariana, di poter far celebrare una messa dai suoi religiosi ariani in una chiesa ortodossa che a quell’epoca per ordine di Teodosio erano le uniche permesse. Ambrogio si oppose che nelle “case di Dio· potessero celebrare degli infedeli.
    Difatti Faustina cercó un’altro metodo di soddisfare la sua religiositá ma anche questo fallí. Qui si parlava di non fare entrare in chiesa dei cristiani, dichiarati eretici,
    ma sempre cristiani non mussulmani. Ed oggi? Comparate i personaggi, da una parte un civile ammitato dai milanesi per la sua attivitça consolare e nominato vescovo a 34 anni per poi essere battezzato
    ed avere una carriera tipificata dalla vendita dei suoi averi e dalalla sua ammirata moderazione e saggezza, e dall¡altra un prodotto di una selezione burocratica.

  5. Perfettamente comprensibile che alcune leggi non ci piacciano. Molte di esse ci appaiono stupide, ingiuste, inique e forse lo sono oggettivamente. Ma questa è la situazione topica in cui si comprende se riteniamo o meno di vivere in una democrazia. Lo ha insegnato Socrate molti anni fa: le leggi, in democrazia, si rispettano sempre, persino quelle che ingiustamente ti condannano a morte e, grazie al cielo, questa ipotesi oggi non è contemplata.

    In democrazia abbiamo il dovere di rispettare le leggi che non ci piacciono per il semplice motivo che abbiamo gli strumenti per cambiare queste leggi, mediante l’impegno politico e il voto elettorale, e se, nonostante ciò, non ci riusciamo (perchè la maggior parte dei nostri concittadini la pensano in modo differente da noi) abbiamo il dovere di ipotizzare che la maggioranza abbia ragione e noi torto. La democrazia è sempre “laica”, nel senso che il “giusto” e il “buono” non derivano da volontà superiori ed eterne che noi, e stranamente non altri, abbiamo la capacità di intendere, bensì derivano dal presunto buon senso della maggioranza, che, fortunatamente, a differenza della prima fonte, può sempre modificarsi nel tempo.

    Per questo motivo non posso condividere l’operato di quel Cardinale che, offeso da una normativa che costringeva al disagio del buio tante povere persone, ha riattivato di sua mano i contatori della luce e così facendo ha ripristinato la “sua” legalità, violando così tuttavia la legalità dello stato democratico. Una violazione peraltro che – data la sua condizione di alto prelato vaticano – non gli comporterà alcuna sanzione. Non mancavano a Sua Eminenza gli strumenti e l’opportunità per difendere quelle persone con interventi pubblici o con pressioni sulle Autorità civili, non mancavano neppure gli strumenti finanziari, essendo egli l’elemosiniere di una delle organizzazioni più ricche del pianeta, non mancavano neppure gli strumenti materiali se è vero, come è vero, che il patrimonio immobiliare (vuoto) del Vaticano a Roma è immenso. Ha scelto la via più facile e le vie facili – un buon cristiano dovrebbe saperlo – non sono mai le migliori.

    Sia chiaro, non è in gioco la pietà umana verso quelle persone. E’ normale che un sacerdote la provi e che desideri porvi rimedio fino al grave sacrificio. Sacrificio che però deve essere proprio, perchè temo che il buon Dio non accetti un sacrificio fatto a spese altrui (in specie a spese dell’Acea che deve ricevere 300mila euro che nessuno ha intenzione di restituirgli).

  6. Il cardinale elemosiniere Konrad-Che-Krajewski non può non aver fatto un gesto così eclatante senza il tacito consenso del suo Leader Maximo, pardon, pontifex maximus Jorge Mario Bergoglio. Sappiamo che storicamente i comunisti, qualunque cosa abbiano fatto, l’hanno sempre fatta col c..o degli altri, e a questa storica abitudine non sfugge neppure il PCV (Partito Comunista Vaticano) di cui Bergoglio è segretario (indiscrezioni autorevoli dicono che avrebbe voluto salire al soglio di Pietro col nome di Fidel 1, ma glielo hanno scosigliato ed allora ha ripiegato su Francesco). Allora un consiglio: mettere mano al portafoglio per fare i benefattori, come fa la gente normale, e non pretendere sempre di fare tutto, come si dice, col “c..o degli altri”. Volete dire che influisce il vizio di abusarne da parte del clero nei seminari ?

  7. POSSIAMO DIRLO? QUESTO BERGOGLIO E’FUORI CONTROLLO
    non bastavano i contrabbandieri di migranti a libro paga di soros e i fascisti rossi di torino con le loro purghe culturali a farci vergognare di essere italiani e a rovinarci il fegato, ora pure i preti di lotta continua ci mancavano. dopo il culo che cerchiamo di farci per inculcare un minimo di rispetto delle regole e di senso civico in questo paese allo sbando adesso persino i preti si mettono a fare i disobbedienti. quanto gli piace a questa gente fare i tolleranti e i buoni samaritani con i soldi, la proprietà e i migranti degli altri.”..i poveri rom, i poveri migranti…” e certo, tanto poi ce li dobbiamo sorbire noi, col cavolo che ai rom gli danno casa loro, col cavolo che i migranti se li prendono al vaticano, col cavolo che li mantengono coi soldi loro, con tutti i miliardi e gli immobili che hanno, ipocriti di merda.come un lucano qualsiasi questo krajewski, fregandosene delle leggi dello STATO ITALIANO, di cui lui NON FA PARTE e di ogni elementare regola di garbo e correttezza istituzionale che il suo ruolo e grado gli impongono, se ne va in giro a staccare sigilli per gente che fa dell’illegalità e del menefreghismo civico non solo un modus vivendi ma addirittura un vanto.allucinante. siamo ormai ai preti radical chic. come i loro compari laici alla lerner e fazio questi porci mantenuti che vivono in attici di 500 metri quadri nel lusso e negli agi più sfrenati hanno la faccia come il culo di ergersi a paladini dell’uguaglianza e della solidarietà sociale. fallo con i tuoi soldi e i tuoi attici il robin hood, BUFFONE!! fai la colletta per la bolletta? a parte che non ci credo nemmeno se lo vedo, ma se pure fosse comincia con fazio e lerner, vediamo se questi comunisti col rolex una volta tanto passano dalle chiacchiere non dico ai fatti ma almeno al portafoglio, l’ultima volta che hanno raccolto qualcosa per i migranti erano le firme per cacciarli da capalbio!

  8. Gentilissimo Orlo sono ateo come Lei e la vicenda dell’elemosiniere mi sembra un concentrato di italica assurdità.
    Per il resto condivido il Suo intervento.

  9. E PERCHE’ L’ ELEMOSINIERE CHE CON ARROGANZA RISPONDE A SALVINI CHE NON E’ PER LUI UN PROBLEMA PAGARE ANCHE LE SUE ( DI SALVINI ) BOLLETTE….. PERCHE’ NON PAGA ANCHE QUELLE DI QUELL’ IMPRENDITORE DA VOI MOSTRATO 2 VOLTE A CUI, OLTRE AD AVERGLI OCCUPATO UN HOTEL A 4 STELLE DA 6 ANNI, LA SOCIETA’ ELETTRICA MANDA INGIUNZIONI DI PAGAMENTO PER 400.000 EURO ???? QUESTO, DICO QUESTO VATICANO E’ DA CANCELLARE…..
    SE VOLESSI PARAFRASARE SALVINI, CHE CERTO LO HA PENSATO, SUGGERIREI A DON FRANCESCO DI TOGLIERSI L’ ABITO E PRESENTARSI CON LEU (esiste ancora ? ) ALLE ELEZIONI !!!!

  10. DEDICATO AD ORLO

    LO SFOGO “DA TIFOSO” COME DICE LEI ALMENO PORRO LO FA IN ITALIANO….YOU KNOW ??? ITALIAN LANGUAGE……
    E NON SCRIVE UN OTTIMO CON L’ APOSTROFO !!!
    A SCUOLA, SUBITO, PARTENDO DALLE ELEMENTARI
    PASSO SOPRA A TUTTE LE CONSIDERAZIONI DEMENZIALI CHE HO LETTO. A FATICA

  11. Mi è stato insegnato che le Leggi si rispettano, anche se non si condividono, perchè il Card. KRAJEWSKI anzichè compiere un’azione ridondante non ha fatto riattivare l’energia elettrica in quello stabile seguendo la prassi che seguono tutti i normali cittadini cioè pagando le bollette arretrate e, per quanto ovvio, quelle future?
    Meglio farsi notare da tutti spacciando un reato per una grande azione di nobiltà attirando i commenti favorevoli dei media ipocriti vicini alla sinistra.
    Complimenti anche a EMILIO CARELLI dei CINQUE STELLE che ha condiviso (secondo la7) questo episodio, evidentemente i grillini quando inneggiano alla legalità non considerano il furto di energia elettrica un reato perseguibile.

  12. Ma quei famosi 300.000 euro impagati non sono esattamente quelli che ci vengono addossati a noi utenti onesti nelle nostre bollette sotto la famosa voce ” Oneri di sistema ” ?

  13. Aspettavo di sentire il commento di Porro sull’elemosiniere. Ovviamente non mi ha deluso, in più mi ha fatto conoscere elementi che non conoscevo.
    Grandioso il suo commento su Sky tg24. Sono abbonata Sky e la faziosità del loro tg mi dà il volta stomaco (altro che Telekabul/ tg 3). Considerato con quello che si paga di abbonamento dovrebbe essere al 100% imparziale.

  14. L’elemosiniere ha sbagliato completamente la modalità delle sua “elemosina” (magari fosse stata pecuniaria) … lavoro ammirevole per carità, ma le persone (fuorilegge fra l’altro) non si aiutano violando sigilli.
    A stasera dott. Porro.

  15. che si rubi ad un ricco o che si rubi ad un povero
    un ladro è sempre un ladro
    Robin Hood era comunque un ladro, come ladri sono coloro che rubano a tutti per dare a qualcuno con la scusa che sono poveri.

    • Se Robin Hood è un ladro, allora lo sceriffo di Nottingham che d’è? Degenerazione del Welfare State all’ennesima potenza?

      • ladri tutti e due, senza se e senza ma.
        Se si accetta la logica di Robin Hood, chiunque è legittimato a rubare allo stato, quindi si giustificano gli evasori fiscali, gli occupanti abusivi di beni pubblici, chi non paga le bollette….
        Lo sceriffo di Nottingham, lo stato, quando preleva più del dovuto, quando non redistribuisce, quando favorisce qualche amico…. è comunque un ladro.
        Si combatte il ladro, non ci si comporta come esso.
        Altrimenti la giustizia cosa esiste a fare se poi ognuno la pratica a modo suo?

        • Era una battuta eh! Io tengo sempre in gran conto la buona vecchia sussidiarietà orizzontale e solidarietà volontaria, individuale e in associazione, che la logica allargata del Welfare State ci ha fatto un po’ dimenticare. Nel caso specifico: 300k di spese arretrate più occupazione abusiva? Bene, il cardinale poteva promuovere la cosa presso tutti gli uomini di buona volontà – e nel frattempo ospitarne alcuni magari in chiesa, in sagrestia, a casa sua o in vari immobili in possesso del Vaticano, che mi dicono essere numerosi. Roma ha quasi 3 milioni di abitanti? 10 centesimi a testa in media, e paghi gli arretrati. Questo se qualcuno ha davvero a cuore la situazione e vuol far qualcosa di minimale in prima persona. Altrimenti, vuol dire che trattasi di ‘buoni sentimenti’ fuffa, ovvero non si vuole aiutare in prima persona ma si pretende che lo facciano gli altri: lo Stato, i ‘ricchi’ – che non siamo mai noi ma sempre gli altri – ecc.

  16. L’elemosiniere ha fatto il suo dovere di cristiano(ma pensa te se mi tocca a me,ateo convintissimo,difendere un cardinale dai suoi “fedeli”!!!)e ora,il Salvini,faccia il suo di mestiere,che nn è assaggiare la nutella sul panino.
    La Mogherini è stata una bella scelta,fatta all’inizio del governo Renzi in ottica di lungo termine politico,che vedeva nell’Italia una rinnovata spinta riformista dove le ambizioni si spingevano anche nella proposta del “migration compact” che avrebbe dato centralità al ruolo dell’Alto rappresentante.
    L’aver portato a casa il trattato sul nucleare con l’Iran,è stata un’ottima conquista di civiltà liberale da “esportazione”,cambiante il paradigma(che si sta riproponendo con la guida USA in mano all’amministrazione Trump)dell’uso della forza posto sotto le false gonne della democrazia da imporre,ma semplicemente interessato al controllo delle materie prime fossili.
    La divisione degli stati europei nn hanno impedito alla Mogherini di implementare la Strategia Globale dell’Unione Europea,creare la nascita(dopo la brexit e l’evidenza isolazionista di Trump)della PESCO indirizzata allo sviluppo di una autonomia militare(dove la Polonia si è inserita per rallentarne la crescita in aiuto alla NATO).
    Insomma un’ottimo politico in ascesa,che l’ultimo Renzi e Calenda hanno criticato per l’eccesso di zelo verso la UE e la mancanza di “un’occhio di riguardo” verso l’Italia dimenticandosene l’iniziale scopo dove era stata inserita.
    Ma tu,Porro,perché vedi deficitario l’apporto di Monti e della Bonino?
    Mi piacerebbe leggere delle tue controdeduzioni dove incentrare un dibattito.
    Messa cosi come da te fatto,è un mero sfogo da tifoso.

  17. Prima di togliere i sigilli dovevano pagare i 300.000 euro di bollette luce mai pagate in anni di occupazione abusiva. Poi fare una bella voltura a nome di papa Francesco per pagare le prossime bollette. Noi cittadini onesti normalmente facciamo tutti così.

  18. I compagni tollerano di tutto (stand dell’Iran che è tutto da dire), ma non i ” fascisti” ( sono fascisti tutti coloro che non la pensano come loro…). Ho sempre sostenuto che la sx rappresenti palesemente il” limite inferiore tendente alla meno infinito dell’umana intelligenza”. Sul caso dell’elemosiniere stento a credere purtroppo all’evidenza: una Chiesa lontana da Cristo ma vicina ai massocomunisti. I sacerdoti santi ci sono ma sono vessati ed emarginati. W Papa Benedetto 16°…

  19. Robin hood dei miei stivali un altro fannullone che non ha mai lavorato in vita sua e vive nel lusso grazie ai soldi nostri. Parassiti

  20. Più che un elemosiniere sembra un bandito di strada, un vergognoso saltafossi che si atteggia a buonista, mentre non è altro che un cialtrone sinistro. Al Vaticano non bastava la rogna dei pretonzoli pedofili e gay? Anche banditi, scassinatori ladruncoli e malfattori deve avere tra le sue fila?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.