Commenti all'articolo Il sessismo di Spadafora contro Salvini

Torna all'articolo
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Davide brengola
Davide brengola
13 Luglio 2019 16:49

non capisco come si ossa essere ottusi a tal punto da non differenziare il sessismo da un atto di violazione delle leggi italiane. ma chi cavolo avete votato per andare in giro a dire cagate immani?

carlottacharlie
carlottacharlie
11 Luglio 2019 0:41

Spadafora chi? Quello che offende le donne? Le offende credendo di fare il contrario: Mentecatto, volendo difendere le donne per legge vuol dire che le giudichi idiote, incapaci e pezze da piedi. Le donne si sanno difendere da sole, le sciacquette pappe molli e scimmie : no- hanno bisogno ci sia una forzuto di muscoli e non di mente a farlo, una balia. Sentendo questi beceri uomini che difendono le donne trattandole da bestie senza cervello mi sale la mosca al naso, sentendo le donnette fare altrettanto, altro che la mosca al naso, loro non s’accorgono d’essere trattate da imbecilli dai pseudo salvatori a cui consiglio di rivolgersi ai giudici che liberano stupratori ed aggressori a go go, se proprio vogliono difendere le vere aggredite. Alle volte vengo colta dal dubbio d’essere dura nei giudizi e poi leggendo o sentendo i tanti mentecatti mi tranquillizzo già che dimostrano che ho ragione: sono cretini in tanti, troppi che non conoscono il significato delle parole e della logica del pensiero. Sentissi uno difendermi come fossi una scimmia deficiente lo prenderei a schiaffi senza esitazione. Non se ne può più della scemenza del corretto, non se ne può più che dove ti giri c’è qualcuno o qualche associazione che difendono ogni corbelleria adatta alle menti deboli. I grillazzi hanno paura dei giornali, sono… Leggi il resto »

Carlo petronio
Carlo petronio
10 Luglio 2019 20:54

Caro Porro Lei è un grande!

Pietro
Pietro
10 Luglio 2019 18:12

Grazie della sempre puntuale e acuta rassegna stampa. Forse dovrei stupirmi di come certi personaggi come Spadafore e Fubini siano così sopravvalutati ma nel quotidiano vedendo la mediocrità delle persone che contano fanno solo parte della normalità di un’Italia in declino …

Roby
Roby
10 Luglio 2019 18:11

Ma perché vi meravigliate? I 5 stelle hanno perso metà stelle nell’ ultimo anno per impreparazione da una parte ma per l’ altra per la sindrome del cocomero. Direte voi che roba è sta sindrome? Bene.
Il mio primo capoufficio oltre 30 anni fa , un tipo rosso esclusivamente nei capelli, parlando a quel tempo di politica ambientale definiva i Verdi il partito delle angurie. La prima volta non capii il paragone. Allora se ne usci con questa spiegazione : verdi fuori , rosse dentro con semenza nera.
GENIALE. Non serve aggiungere altro. G.B. Vico lo aveva capito 500 anni fa. La storia è un ricorso continuo. Cambiano i nomi……..dei partiti……..Ma le teste!!!!!!!!!!!!!!
Poi diciamocela tutta, nel paese di Cicerone e di Pulcinella, la politica è si interesse ( personale ) ma anche una grandissima scuola di recitazione. Di cosa? Melodramma od operetta? Mah….fate voi!!!!!

qq
qq
10 Luglio 2019 18:08

aaa