in

La cambiale di Salvini

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 22 febbraio 2019.

00:00 Mozione anti Tav firmata anche dai leghisti: o è una truffa o uno schifo. Salvini questa mattina prova a smentirla, ma non è un bel segnale. Voto di scambio?

04:04 Tanti retroscena sul futuro del Movimento Cinque Stelle, ma una certezza: Beppe Grillo è un bullo disgustoso. Ieri, invece di rispondere domande dei giornalisti sfotteva una collega per la sua pronuncia.

07:00 Il caso Dibba e l’idea geniale di Bonafede di aumentare le pene per gli evasori, abbassando le soglie di punibilità: sembra cosa buona e giusta, finiremo tutti in carcere.

08:50 Quota 100, ecco i primi dati. Indovinate la Regione ad ora con più richieste?

10:00 Formigoni in carcere: gli unici che lo difendono (e io sto con loro) sono Paolo Del Debbio e Vittorio Feltri.

11:13 Fantastico: 40 dei profughi della Diciotti ci fanno causa: Allucinante. Gervasoni se li cucina.

Condividi questo articolo
  • 78
    Shares

21 Commenti

Scrivi un commento
  1. Caro Nicola,
    tra non molto gli italiani cominceranno a rendersi conto del VENDUTO Salvini e allora vedrete come si sgonfiera’.Ricordatevi i leghisti sono peggio dei 5 stelle.SOLO SBRUFFONATE.

    • A me pare che Salvini si eserciti in equibrismi da cui sarebbe stato esente se il centro destra avesse avuto l’incarico di governo. Non per sua colpa si è creata una simile pochade. Oggettivamente avrebbe potuto agire altrimenti? Quale altro governo sarebbe stato possibile? Direi che remare contro non garantisce sostituzioni possibili semmai può logorare l’avversario ma è davvero un avversario Salvini? Posto lo fosse ha tutta l’aria di essere un avversario temibile, scaltro ma non disonesto. Non canto lodi, non spertico, mi limito al registro del contesto politico dal quale pare non emergere alcun statista. Non sara’ forse opportuno fare un bagno di umiltà e salvare il soldato Salvini? Gli sciacalli attendono solo che il boia faccia il lavoro sporco. Poi del boia ci si libera con più agio. Un cittadino

  2. SALVINI dovrebbe iniziare a preoccuparsi seriamente del famoso detto “chi va con lo zoppo impara a zoppicare” e forse qualcuno dovrebbe insegnargli che cos’é “l’effetto domino” (vedi crollo dei consensi verso i 5stelle e per il futuro…)

  3. Possono menare il can per l’aia quanto vogliono, tagliuzzare qua e la’ sui costi di realizzazione, parte di detti lavori potranno essere solo ritardati, ma in ogni caso le gallerie su cui i 5s hanno tanto battagliato dovranno FARLE PER FORZA, impossibile modificarle, sono il fulcro di tutta l’opera e faranno una figura di M, spero solo che con sta tiritera non si perdano i finanziamenti EU.

  4. mi auguro che la strategia di Salvini la conosca lui e nessun altro perchè se si adagia troppo ai capricci di Di Maio & c. non credo che il popolo leghista lo perdoni, quindi mi auguro sinceramente che le cose non stiano come sembra, vedremo e valuteremo nel breve e medio periodo.

  5. Caro Porro, non sono d’accordo con L’analisi e difesa a spada tratta di Formigoni, se nei tre gradi di giudizio hanno ritenuto valide le prove, o dati per tali, a questo punto mi sembra che tu applichi il principio che la legge va applicata per gli altri e interpretata per gli amici. Su questo non sono assolutamente d’accordo, tutti parlate della magistratura politica, ma nessuno pensa che siano i politici che cercano di forzare la mano per poter poi avere giustificazione di cambiare le regole, affinche rimangano impuniti?? Meditate gente, meditate la mafia non e piu quella della coppola e lupara ora sono colletti bianchi, e sanno cercare il dubbio che un buon liberale fa anche suo, ma che danno facciamo poi?? Un po come la storia dei migranti ad essere accoglienti stiamo facendo dei danni. Cercare di difendere il politico ad ogni costo fai lo stesso errore della accoglienta forzata.

    • Io ho un problema con l’applicazione in questo caso di quell’abominio dello “spazza corrotti” (varato da questo governo con la solita complicità leghista) che nega ogni beneficio extra ai condannati per corruzione o similari (al pari di terrorismo e mafia).

      Mi si faccia capire, un reato contro il patrimonio è peggiore di un reato contro la persona? Ma in che razza di clima siamo finiti?

      Si possono avere fior di riserve sul comportamento di Formigoni. Ma il fatto che la Lombardia sia stata amministrata bene è per l’appunto un fatto. Che una condanna comunque non può cancellare.

    • leggendo le prime tre righe mi pareva essere ritornato ai tempi di di pietro e più recentemente a quelli di renzi. Va da sè che non ho proseguito.

  6. I compromessi vanno bene quando le cose funzionano. Per restare al governo ora Salvini fa compromessi su tutto anche su disastri come la NO TAV.. Ma chi ci rimette sono gli italiani al finale.
    L’unica che mi sembra coerente e con buon senso e giudizio critico costruttivo e’ Giorgia Meloni.
    La prossima volta sara’ la mia candidata.

  7. Che la Lombardia abbia il maggior numero di richiedenti quota 100 mi sembra ovvio (visto che i lavoratori lombardi sono 1/5 del totale italiano), un po’ meno ovvio che la seconda sia la Sicilia.

  8. In effetti da leghista ricordo d’aver votato Salvini per la Tav. Aggiungerei che avrebbe perfettamente senso aprire una crisi di governo per Tav come ne avrebbe avuto per la trappola della diciotti ad opera della magistratura immigrazionista. In effetti sarebbe un toccasana per il pil, lo spread ed il contesto generale una crisi di governo ora a prescindere dal pretesto. Quando mai nei governi di coalizione si sono visti costanti compromessi, cosa centrano i compromessi con la politica. Bellissimo retroscena sul voto della piattaforma 5s manipolato per ottenere la no Tav, ma mi domando se fossero manipolati tutti quei sondaggi antecedenti che davano l’elettorato 5s in ampia maggioranza contrario a tale procedimento contro Salvini. Il voto della piattaforma online è servito a tenere a bada Fico ed i più sinistri dei 5s, fatto per preservare il loro primo governo di cui la maggioranza del partito quanto la loro base non vuole una prematura caduta a causa di pretesti stupidi. Aggiungerei che la lega avrebbe beneficiato notevolmente nei sondaggi di un eventuale voto diverso. A proposito da sondaggi ed elezioni recenti Porro hai avuto l’impressione che ci fosse un calo di gradimento per la lega? Dove sono questi elettori indignati da questo governo con i 5s? Come sempre continuo a stimarti, mai direi che mi fai schifo perché come dici tu non ti seguirei se mi facessi schifo, ma questa zuppa in effetti m’ha fatto schifo. Al pari di certa stampa che fa opposizione dalla mattina alla sera su tutto quello a cui riesce ad attaccarsi non fai che spingermi nella direzione opposta così, mi stai facendo doventare un NoTav, finirai per farmeli piacere questi tragicomici pentastellati. Resto attento alle tue critiche lucide e costruttive, sempre più rare ultimamente purtroppo, l’odio per i 5s t’acceca ogni giorno di più. Forza Porro, ritorna in forma!

  9. Prescindendo dalla sentenza che non mi sento di discutere per carente conoscenza dei fatti (anche se della nostra magistratura possiamo ben dire che a pensar male si fa peccato ma di solito ci si azzecca) Formigoni è stato, per quanto realizzato in Lombardia, un politico indubbiamente capace e, quanto ad onestà, avrebbe avuto anche il plauso di Benedetto Croce che giustamente sosteneva che “il vero politico onesto è il politico capace”.

  10. La TAV, dice bene Porro o è una truffa o uno schifo, allora perché Salvini che oggi si indigna, ieri ha fatto votare dalla Lega la proposta di rinvio? Qui si prendono gli italiani per il…… mi astengo

  11. Sto anch’io con Formigoni, è stato un innovatore a cui vanno tanti tanti grazie; chi non ha pelle di salame sugli occhi e non ragiona ideologicamente sa come andarono i fatti e sa della porcata giustizialista .
    I grillazzi, te li raccomando: uno più stolto dell’altro, un gruppone di cervelli vuoti e disgustosi come quel Grillo. La Tav! Si pensa male e si vorrebbe fosse soltanto il nostro esser malpensanti; ogni giorno si viene colti da imbarazzi deprimenti e non si capisce la deriva mentale delle masse, i cervelli sono “bruciati” e, forse, da addebitare agli -sniffi e fumate-. Sicuramente oggi si ha di più la percezione dello stupido disinformato e non si riesce capacitarsene con tanta informazione in giro. Fa paura sapere ci siano degli scemi in ministeri delicati come Giustizia, Scuola, Sanità e via discorrendo.

  12. Porro, io vorrei un commento delle notizie, non un ritaglio di “perle rare”. Mi sembra un modo “democristiano” di non andare contro nessuno. Preferivo quando dicevi “non bisogna dare da mangiare alla bestia”!

  13. mozione sulla tav è una tregua…grillo buffone disperato…dibba e bonafede solo spersonalizzati poco istruiti…quota 100 cosa buona e giusta ma va supportata con piccole modifiche…formigoni in carcere è la parte più squallida della giustizia politicizzata che si vuole lavare la coscienza sporca…il risarcimento dei migranti è la prova che esistono associazioni umanitarie sotto mentite spoglie direi collusione umanitaria …

  14. Caro Nicola ,e noi dovremmo essere governati da questi due BUFFONI che giocano a scambiarsi favori? L’ITALIA ha bisogno di ben altro..votateli gente votateli,e ben presto ci troveremo col culo per terra.Che tristezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *