Commenti all'articolo L’Italia dei buoni e dei migliori

Torna all'articolo
Avatar
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sera
Sera
13 Maggio 2019 18:04

Quando si articola un ragionamento politico, bisognerebbe appartenere alla tifoseria del buon governo. Concetto (buon governo) assai complesso che non trova molti fautori né dalla sponda politica, né dalla sponda dei loro sostenitori. Mala tempora currunt!

Claudio
Claudio
5 Marzo 2019 14:15

Buongiorno Nicola,
Le scrivo perché sono stupito che nessuno finora in italia abbia fatto dei commenti su certi “intelletuali francesi” che vengono a dire agli italiani come comportarsi per le elezioni, europee. Sono semplici ingerenze di chi sottovaluta gli italiani ? vedi bertrand levi.
Non mi sembra neppure che intellettuali italiani vadano in francia a fare le stesse cose.
Agli italiani piace subire senza nessun orgoglio ?
Tutto sommato mi sembra che l’italia vale poco agli occhi degli stranieri e deve essere trattata come uno scolaretto a cui impartire lezioni.
Se fossi in italia mi rivolterei per amor proprio !
Dove é finito quello degli italiani ?
Io darei un calcio dove dico io a quegli strani intelletuali ? Pure fazio fa lo shiavetto con macron
Noti, tutto in minuscolo perché non si puo’ fare di più.
Forse lei comme giornalista noto dovrebbe far notare la cosa… e dire agli italiani “svegliatevi” !
Cordialmente
Claudio

carlo carasi
carlo carasi
5 Marzo 2019 10:22

Avete notato la prima fila della manifestazione antirazzista a Milano di sabato ? Tutti buoni e migliori con striscione circondanti il sindaco Sala. Qualcuno ha notato lo sfuttamento politico dei bambini…..erano proprio quelli che reggevano lo striscione !!!!!!!!

Andrea Salvadore
Andrea Salvadore
4 Marzo 2019 22:07

Ho visto l’intervista con Macron e debbo dire che é un buon attore ma di idee originali non ne ha é una riedizione di Jean Chrtiphe scritto da Romain Rolland all’inizio del novecento.