Commenti all'articolo L’Oms e gli asintomatici: abbiamo chiuso il mondo inutilmente?

Torna all'articolo
Avatar
guest
66 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marta
Marta
26 Giugno 2020 19:26

tutti parlano di tutto Covid.. borsa.. va su.. va giù..ma nessuno affronta il problema autostrade.. l Liguria tutta fatta su corsia unica per via dei lavori.. ma quali lavori se i cantieri sono tutti fermi.. io ho fatto Viareggio xxmiglia in corsia unica mia figlia lugano x miglia facendo la Gravellona -Toce e il turchino poi tutta in corsia unica e ferma in colonne interminabili.
Perché i lavori non sono stati fatti durante la chiusura Covid ? Come possiamo chiedere al turismo di tornare quando il disagio stradale È ENORME?

Guido Moriotto
Guido Moriotto
11 Giugno 2020 9:04

Nigrizia.
La rivista dei padri comboniani, missionari in Africa.

Cristoforo (portatore di Cristo) Colombo ha scoperto le “Americhe”.
Dopo cinque secoli dovremmo aggiungere “purtroppo”?

Da domani mi metto a rileggere passo passo la Bibbia. E il Corano.
Poi segnalo ai “magistrati” qualche centinaia di migliaia di morti ammazzati, fatti descritti con dovizia di particolari.
Spero la Magistratura apra le relative inchieste. Gli omicidi non si prescrivono. Procedure d’ufficio.

Evaristo
Evaristo
11 Giugno 2020 3:57

“Buone” notizie: hanno già costretto la signora dell’OMS a rimangiarsi tutto. Non si è capito se gli asintomatici trasmettono o non trasmettono. A questo punto io preferisco pensare che non trasmettono. Ha ragione quello che ha detto che non dobbiamo stare più a sentire questa gente. Ma in realtà è impossibile, perché il loro frastuono, l’immenso boato della coglionaggine di questi incommensurabili cialtroni alimenta lo sguardo terrorizzato di chi, con la mascherina che arriva fin quasi sotto le sopracciglia, incrocia te che te ne vai senza mascherina all’aria aperta, dall’altro lato della strada, e ancora non si sente al sicuro, e istintivamente alza ancora il “dispositivo di sicurezza” di mezzo millimetro. E questo tuo simile non lo puoi implorare di non fare un gesto idiota, non lo puoi psicoanalizzare per fargli capire che dietro il suo gesto non c’è solo la paura del coronavirus ma il peso dell’atroce condizionamento che OMS, virologi, politici, amministratori, giornalisti, ecologisti, brava gente altrettanto impaurita di tutti i tipi hanno operato e operano minuto dopo minuto incessantemente, fino alla nausea, su di lui. Questa non è un’epidemia ma un immenso psicodramma che deve sviluppare tutte le sue conseguenze: non ne saremo liberi prima e non ne saremo liberi dopo, perché dopo l’epidemia lo psicodramma prevede, a parte le conseguenze economiche reali, l’elaborazione “culturale” di tutto… Leggi il resto »

Francesco Indrio
Francesco Indrio
10 Giugno 2020 23:11

Grazie per questo articolo. Magari chi al potere potesse leggerlo e capire gli errori fatti. Temo molto un ritorno di autorita’.