Commenti all'articolo Rivolta delle periferie, è gomblotto!

Torna all'articolo
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
claudio zanella
claudio zanella
5 Aprile 2019, 10:17 10:17

E anche ieri sera il compagno Formigli ha vinto: ha orchestrato tutto per evitare che le fatidiche parole “rubare, furto” venissero pronunciate. Sono state chirurgicamente tolte dal servizio e gli invitati felloni non hanno avuto il coraggio di compiere il sacrilegio ed essere così scomunicati da ogni futuro invito nella trasmissione. Tutto contento il compagno ha così dimostrato che gli abitanti di Torre Maura sono dei razzisti contro ” I DIVERSI”. Ovviamente la gente non è stupida e nessuno cambia parere dopo aver visto la trasmissione di Formigli. La cosa tragica è che anche a livello politico è remunerativo nascondere la verità e questo rende difficilissima la risoluzione del problema: i ROM vengono sempre trattati come un “blocco unico”, quando invece bisognerebbe attuare politiche che producano una separazione “dei buoni dai cattivi” per incrinare e distruggere quella deleteria cultura.

ferdinandeo gallozzi
ferdinandeo gallozzi
5 Aprile 2019, 9:51 9:51

Quello che è più strabigliante è che nessuno dei presenti di Destra abbia saputo rispondere a dovere al quindicenne “buonista” quando asseriva che ” NESSUNO VA LASCIATO INDIETRO”. Ci voleva tanto a dire che invece i LADRI vanno lasciati indietro e non portati a casa nostra??

Antonio
Antonio
4 Aprile 2019, 21:55 21:55

Raffreddato? va buuuooon ma non potresti pulirti ll naso con un fazzoletto senza strofinartelo sulla nuda mano che poi magari stringerai con la mano di qualche tuo inconsapevole collaboratore?

ferdianando gallozzi
ferdianando gallozzi
4 Aprile 2019, 18:52 18:52

Correzione ultima riga
a SMETTE DE VENNE DROGA DOVETTI.
Il Vaticano ha una visione universalista e per lui noi siamo irrilevanti e sacrificabili sull’altare dei loro piani universalisti tesi a creare una sola popolazione mondiale meticcia con una sola religione meticcia che non conosca l’odio e pascoli e blei seguendo il buon Pastore che poi è il Papa. Per loro siamo nulla, meno di nulla e sanno che siamo condannati e si sono messi con i vincitori che ci stanno invadendo.

ferdianando gallozzi
ferdianando gallozzi
4 Aprile 2019, 18:45 18:45

LE RETATE.
Pe primi se presero i semiti e tutti ar gabbio li mettettero e io, vile, nun li difendetti. Poi se la presero co li neri. Puro questi portorno ar freso. Manco questi, vile, difenneti. E ciariocano st’impunti, li Rom e Sinti puro se presero. In catene via li portorno. Io me so fatti li fatti mii. Sti zozzi, de na mignotta gran fii, all’urtimo puro me chiapporno. A difenneme c’éra più nisuno.
A mette de venne droga dovetti.

SOCRATICO
SOCRATICO
4 Aprile 2019, 17:57 17:57

Ricorda: DIVIDE UT IMPERAS! Avvelena i pozzi e crea contrasti in tutti i sensi se vuoi restare in cima alla piramide della massoneria. E in questo senso, di questi tempi, si sta adoperando tutto il Vatican-chic dei bergogliosi assetati di successo soprattutto economico : i tolleranti delle famiglie normali si sono rotte le palle delle omelie pro-LGBT-ONG-CENTRI SOCIALI e chi peggio ne ha più ne metta. Bloccata l’accoglienza, bloccati i soldi a palate per le mafie vaticane d’accordo con quelle delle Coop che avevano scoperto una nuova industria a guadagni senza fondo. Ma poteva durare tutto questo? Sicuramente no, visto che il miracolo non è del Padre Eterno, ma di chi si droga del fumo di Satana e di chi si logora privato del potere. E poi il colpo di grazia più recente: il Viminale ha colpito duramente la terribile sanguinosa mafia nigeriana che tantissimo denaro frutto delle più turpi attività delinquenziali ricicla anche attraverso lo IOR. Il che manda in bestia Ciccio Bergoglio insieme con Pierino Paolin e tutti i capi della CEI al grido furioso del loro Presidente Ciccio Bassetti. Ed ecco il premier Conte costretto a presenziare alla marcia di Assisi, accolto sulla soglia della Basilica in primis PERSONALMENTE da sua piccolezza Bassetti ; e poi il Presidente Mattarella tenuto ad assistere alla Santa Messa (forse di… Leggi il resto »

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli