Commenti all'articolo Abbiamo tutti bisogno di un padre e di un maestro

Torna all'articolo
Avatar
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Colette
Colette
1 Gennaio 2022 19:50

Penso a questa nostra società dove la violenza, l’arroganza e la totale assenza di empatia sembrano avere il sopravvento. Sono sempre di più i minori che delinquono, che amano esibire sul web le loro tendenze antisociali. La società prima minimizza, poi prende le distanze facendo calare il silenzio intorno, infine si scopre inerme di fronte al
dilagare del fenomeno.
Dove sono i “padri” : genitori, comunità, istituzioni, che avrebbero dovuto prendersi cura di questi figli? Dove sono i “padri amorevoli” capaci di aiutarli a dare il meglio di sé?

Sandro Casagrande
Sandro Casagrande
31 Dicembre 2021 10:58

Prova con l’ Hitachi , da quando l’ho regalato a mia moglie ha trovato felicità nirvana serenità pace interiore e tutto quello che prima cercava senza riuscire a trovarlo, ora sembra essere a posto, svolazza come una farfalla, sculetta per la casa in vestaglia, esce per la sua giornaliera shopping hour, fa persino Yoga , dopo una veloce sessione Hitachi,
senza dire che si è messa s leggere poesie va per musei segue la Lilli in TV, insomma é perfetta. Se c’è riuscita lei, lo può fare ogni vera signora in cerca del Sacro Grail. ( Tutto per neanche 50€!!!).
Bazi e abrazzi.

Paola Marchesin
Paola Marchesin
30 Dicembre 2021 16:56

Basta frequentare la Chiesa e dei bravi sacerdoti‼️Con il Signore si sta bene

Albert Nextein
Albert Nextein
30 Dicembre 2021 16:26

Questi 22 mesi mi sono stati utili, ed istruttivi.
Ho potuto conoscere meglio l’indole umana, osservando le persone usualmente a me vicine, e non solo queste.
Mi sono accorto dei difetti insiti nell’umana specie, e nascosti in una convivenza routinaria e conformata al politicamente corretto.
Nella difficoltà riconosci chi abbia dei valori sani, chi abbia buon senso, chi abbia cultura, chi abbia rispetto.
Con gioia, pur nelle difficoltà impostemi nel vivere quotidiano, ho escluso gran parte di conoscenti e “amici” dei tempi passati.
Ma ho scoperto altre persone a me vicine nell’essere, nel pensare e nel vivere.
Ho trovato un tesoro.