Commenti all'articolo Armi in Ucraina, arrivano i primi dubbi degli Stati Uniti

Torna all'articolo
guest
56 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Iena.
Iena.
20 Settembre 2022 15:14

La russia nn lascera’ mai l’ukraina, a costo di far saltare x aria tutta l’europa!

Paolo
Paolo
20 Settembre 2022 13:54

faccio solo una domanda: ma tutti questi putin-buonisti perché non si trasferiscono in Russia? io a differenza Vostra che sapete solo criticare sto benissimo in Italia con tutte le sue magagne.. ma se costretto a trasferirmi di certo non andrei in Russia … voi invece? ma per piacere…
Peccato che molti di voi non avranno mail il “piacere” di combattere una guerra di persona come ahimé hanno fatto i miei nonni !
Dovete solo Vergognarvi.

Gianni
Gianni
20 Settembre 2022 11:59

L’isw (institute for study of war) ha delineato nei suoi resoconti giornalieri come presumibilmente fallita la controffensiva su Kherson, e in stallo quella su Kharkiv, che dopo aver riconquistato insediamenti già smobilitati dai russi si è bloccata sulla linea di riserva di questi ultimi. Come poi riporta un articolo del nyt di 3 giorni fa, dopo questa avanzata “senza sparare un colpo” da kharkiv, gli ucraini starebbero accusando perdite pesantissime sul fronte nordorientale/donbass. Forse sono questi non-risultati (nonostante il rapporto di forze nettamente a favore) a far desistere gli Usa dall’impegnare ulteriori e maggiori risorse.

Franco Maloberti
Franco Maloberti
20 Settembre 2022 10:03

Bisogna portare pazienza con questo ragazzetto di 22 anni, studente di giurisprudenza Brescia. Deve sostenersi agli studi e, per questo, scrive quello che sente dalla solita campana … Forse se leggesse di più, ad esempio, andando su sonar21.com, scriverebbe meno sciocchezze.
Comunque, l”aver linkato l’articolo di certo Amata, su Bucha è veramente grave.

barbara
barbara
20 Settembre 2022 5:18

1. Suggerisco al signor Milanesi di procurarsi un vocabolario e controllare il significato della parola “genocid*o”, e magari anche di fermarsi un momento a riflettere prima di scrivere simili mostruosità.
2. Già che c’è potrebbe anche informarsi sul significato di “messinscena”, e informarsi meglio sui fatti.
3. Qualche fonte sulla “notizia” che la Russia ha perso oltre 50.000 uomini? Non sto dicendo che non possa essere vero: dico che le cose non basta dichiararle perché diventino vere.
4. Non sarebbe male ricordare che Crimea e Donbass non sono proditoriamente occupate dalla Russia: SONO russe, di lingua, cultura, storia e tutto.

Andrea Macor
Andrea Macor
19 Settembre 2022 22:04

Ma chi è che scrive ste fiabe? Ma lo sanno come stanno le cose veramente questi giornalai? Boh…