Commenti all'articolo Caro Porro, per difenderci dai despoti vogliamo saperne di più

Torna all'articolo
Avatar
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nella
Nella
18 Ottobre 2020 16:46

Non so se il Prof.Bassetti sia amico di Porro (come ha scritto qualcuno) sta di fatto che con la sua COMPETENZA, CHIAREZZA e SEMPLI CITÀ riesce a tranquillizzare chi ha la volontà di ascoltarlo.

Davide V8
Davide V8
18 Ottobre 2020 14:46

Leggo altrove che i test PCR in Germania avrebbero un numero di cicli inferiore, e che questo contribuirebbe alla minor diffusione del virus che vediamo.
Che sarebbe quindi solo apparente, e dipendente dal diverso modo di testare.
Qualcuno ne sa qualcosa?

Luca Beltrame
Luca Beltrame
18 Ottobre 2020 10:34

Avevo promesso qualcosina sui vaccini, e quindi ecco qua. Il 14 e d il 15 ottobre sul New England Journal of Medicine sono usciti due lavori che mostrano alcuni dati (in particolare uno) dei vaccini in sperimentazione (Moderna e Pfizer). Prima di tutto, due parole su questi vaccini, chiamati MRNA-1273 e BNT162b (avranno nomi più altisonanti se arriveranno al commercio). Sono vaccini a RNA, quindi sostanzialmente molto diversi da quelli tradizionali. Normalmente come si fa? E’ lunga, ma per farla breve, si usano virus interi, che o sono meno virulenti (attenuati: Jenner per il vaiolo usò il virus del vaiolo delle vacche) o incapaci di infettare (virus inattivi, di solito chimicamente). Oppure, si usa un altro virus innocuo come “messaggero” che porta l’antigene dentro l’organismo (vettori virali). Diciamo che la prassi è portare un pezzo del virus contro cui vogliamo immunizzarci, e poi questo verrà riconosciuto dal sistema immunitario, che monterà la risposta contro di esso. I vaccini ad RNA non sono così. L’RNA è una molecola affine al DNA che tutti conosciamo, ed è un intermedio importante per il funzionamento della cellula. In qualunque cellula umana, quando serve una nuova proteina, il DNA viene copiato (“trascritto”) in una molecola di RNA nel nucleo. L’RNA poi si sposta fuori dal nucleo e viene processato da altre strutture chiamate ribosomi, che… Leggi il resto »

Luca
Luca
18 Ottobre 2020 7:44

Françoise Audegon, si rassicuri!
Le sue libertà costituzionali sono ancora intatte. E per far sì che resti intatta anche la sua salute, indossi la mascherina e osservi il distanziamento.