Commenti all'articolo Casarini contro Salvini. Ecco lo scontro di cinque anni fa

Torna all'articolo
Avatar
guest
87 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Arci
Arci
24 Marzo 2019 8:28

Ma se gli italiani sono razzisti con i propri simili.basti pensare agli odi tra Nord e Sud agli stessi odi tra due stesse città :Bergamo contro brescia,Bari contro lecce,terroni contro polentoni.il razzismo o meglio l’idiozia l’italiano lo ha nel sangue.

Alessandra L'Abbate
Alessandra L'Abbate
23 Marzo 2019 0:08

casarini, doveva, deve e dovrà stare solo in galera come tutti i no global fascisti e sovversivi di sinistra. se fosse stato in galera non avrebbe potuto ‘soccorrere’ alcuno e sarebbe stato un bene per il popolo italiano.

Roberto Moranduzzo
Roberto Moranduzzo
22 Marzo 2019 20:51

Egregio Emilio ,capisco che lei difenda i suoi parenti che furono obbligati a espatriarsi, lei non lo ha provato sulla sua pelle io sì. in tre paesi,quasi tutto vero quello che lei scrive,il solo bemol é che,almeno nel mio caso,ho seguito le regole del “gioco” emigratorio = LEGALMENTE. Nelle mie esperienze come immigrato nei tre paesi non ci sono differenze = se ti comporti bene sei aprezzato se poi fai lo strafottente allora paghi e purtroppo FAI PAGARE PURE CHI SI COMPORTA BENE. Inoltre vorrei fare una osservazione sul un altro commento,certamente l’Africa é stata sfruttata da CERTI paesi dell’Europa,i quali ora dovrebbero subirne le consequenze secondo le loro malefatte,però come lei scrive che le migrazioni odierne sono gestite da potenti organizzazioni che non rispettano alcuna legge se non quella del profitto ,questa gente é caduta dalla padella nelle brace. Ho lavorato in 4 paesi dell’Africa del ovest dove la moneta é il CFA negli anni 1980-85 e ho attraversato il Senegal,il Mali Ovest (la parte meno sviluppata) linea di trasmissione tel et tv., ho vissuto,sempre per lavoro, in Costa d’Avorio e Benin (in questi due paesi) non per molto tempo ma abbastanza per farmene un’idea .Concordo in parte il suo commento ma l’esperienza vissuta pesonalmente vale di + che i racconti,che putroppo faccio pure io.

Roberto Moranduzzo
Roberto Moranduzzo
22 Marzo 2019 18:39

Buongiorno Emilio, nel suo commento accusa giustamente l’Europa d’aver, nel passato e oggigiorno meno palesemente,le nazioni Africane,poi lei scrive un fenomeno troppo grande,gestito da organizzazioni MOLTO POTENTI le quali non rispondono alle leggi di nessun statoma solo a quelle del profitto,alla fine lei ammette che non cambia nulla sempre sfruttati saranno con gli applausi della gente che non se ne accorge.Ho lavorato in Africa anni orsono e senza vantarmene ho un’esperienza personale.Le auguro una buona giornata.