Commenti all'articolo Caso Israele: a ottobre avremo anche noi contagi da lockdown?

Torna all'articolo
Avatar
guest
107 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giorgio
Giorgio
8 Settembre 2021 12:17

Se dovesse accadere questo scenario ad Ottobre novembre è la prova provata che il vaccino va fatto solo su base volontaria, ed è un atto politico.E non il contrario.So che è stata fatta questa chiusura per fare un po’ polemica e aprire il dibattito.ci siete riusciti

Giuseppe
Giuseppe
8 Settembre 2021 8:02

A tutti i costi contro le evidenze e la ricerca immunologica seria. La tecnologia di questo che chiamano vaccino è frutto di studi per la terapia dei tumori. Come tale è mirato a fare produrre una proteina che blocchi il sito di un solo elemento aggressivo del virus: la proteina S. Più si somministra e più il virus si arma per aggirare l’ostacolo. Saremo ostaggio a vita di questo gioco. Cambiare rotta e curare con farmaci comuni e ,a breve, antivirali veri. È la lotta per la sopravvivenza o selezione naturale. Andremo via noi anziani. A ottant’anni basta niente.

Andrea G.
Andrea G.
6 Settembre 2021 12:05

Ragionandoci un po’ su si potrebbe ipotizzare che con il vaccino le persone si sentono rassicurate e tornano alla vita sociale precedente al Covid e pertanto il virus si diffonde molto piu’ rapidamente.
I vaccini servono forse, almeno per un po’, ad evitare la forma grave di questa malattia che, prima o poi, ci infettera’ tutti anche piu’ volte.
Io direi che sarebbe ora di iniziare, per davvero, a conviverci con serenita’. Del resto signori, covid o no covid, siam qui sempre e solo di passaggio. E per me, non c’e’ niente di piu’ assurdo che smettere di vivere per paura di morire.

Giuditta
Giuditta
5 Settembre 2021 8:31

Non sono un medico e potrei scrivere una castroneria.
Sono convinta che chi si vaccina con Pfizer e Moderna, ma nel periodo di copertura, non venisse a contatto con il virus vero, la vaccinazione non gli sarebbe servita a nulla e a nulla servirebbe la terza, quarta dose, perché la vaccinazione fatta in questo modo non dovrebbe lasciare memoria del virus nell’organismo… un po’ come prendere l’antibiotico senza avere batteri da neutralizzare.

Se ci fosse un medico tanto carino da commentare tra i lettori dell’articolo , mi farebbe molto piacere!