in

Catastrofisti italiani sbugiardati: il Natale a Londra sarà libero

Niente lockdown e alta circolazione virale: il Regno Unito sta meglio del resto dell’Europa

Natale Londra

Dimensioni testo

Il ministro della Salute Sajid Javid ha annunciato ai microfoni della Bbc che non ci saranno restrizioni gravose in vista del Natale, il tutto mentre gli Stati Ue preparano invece chiusure parziali o veri e propri lockdown. Merito della scelta, presa in estate, di “abbandonare ogni restrizione, mentre altri Paesi non hanno seguito la nostra linea”. Nel corso dell’intervista, il ministro della Salute britannico, ha dichiarato che una delle differenze più grandi tra la Gran Bretagna e l’Europa è la gestione della campagna per la terza dose. “La nostra è quella di maggior successo nel Vecchio Continente”, ha sottolineato il ministro.

“Una delle cose interessanti – ha osservato Sir John Bell, professore di medicina a Oxford – è che potrebbe ben essere che il ritardo nel lockdown e il vasto livello di circolazione della malattia ci abbia fornito una protezione a lungo termine”. In sostanza, una maggiore circolazione del virus avrebbe portato a un aumento delle persone protette da difese naturali, successive alla guarigione, con qualche rischio in più in estate e ora una maggiore sicurezza in inverno, dato il un buon livello di immunità di gregge raggiunto.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Massimiliano borsa
Massimiliano borsa
24 Novembre 2021 15:50

Abbiamo troppi commenti insignificanti in casa nostra per cercarne all’estero! Ogni stato cerca di fare il proprio meglio, ma finora nessuno ha trovato la ricetta perfetta per sconfiggere l’epidemia! Se stiamo alle chiacchiere, gli stati più efficaci sono stati gli africani, perché non comunicano niente per loro l’epidemia non esiste!

Zax
Zax
24 Novembre 2021 14:25

Super gp ,il top della demenza, hanno dato un grande incentivo alla nostra economia vedremo i nostri imprenditori, ristoratori e vari nei servizi, con chi se la prenderanno quando caleranno le entrate, i cortei li hanno contingentati, poi veramente dove è finita la nostra bella costituzione quello,che è preposto alla sua difesa e applicazione, dorme.

Andrea
Andrea
24 Novembre 2021 11:06

Qualcuno ha notizie del ministro del turismo voluto da Salvini?

Katia
Katia
24 Novembre 2021 10:18

Noi invece avanti con super GP e tamponi ogni 24 ore per lavorare. Vedo tanti che smaniano per fare la terza dose ma non tutti. Ad ogni modo sono le ultime cartucce da sparare. Già ieri si era a 83 morti con una buona percentuale di vaccinati. Come nel resto d’Europa tra in po saranno la maggioranza. Possiamo copiare UK o il Giappone? Ora la causa di tutti i mali sono i novax ma tra un po saranno quelli che accettano tutto senza ragionare. Per gli imprenditori della ristorazione non ci sarà pietà il fisco li farà a fette. Per me va benissimo andrò a mangiare paella a Valencia.

Pico
Pico
24 Novembre 2021 9:38

.. e allora problema risolto e basta frignare e scassare gli zebedei: quelli che si sentono in dittatura sanitaria in Italia possono andare a fare…(il capodanno) …. A LONDRA!!!!!

Sara
Sara
24 Novembre 2021 9:02

Buongiorno
Ma che problema c’è? Ci hanno dato lo spunto per andare sotto le Feste in UK, Spagna, Svezia…
Hanno fatto bene a disdire e fanculizzare il ns Paese i turisti stranieri!
Dobbiamo affondare…poi forse gli italiani ad minchiam capiranno!
Per Quanto riguarda I ristoratori…ora vedranno scemare gli incassi, oltre alle disdette dei pranzi e cene aziendali…visto il super GP. Gli hanno inchiappettati per bene…dato che hanno lavorato ai livelli di precovid…ed ora gli obbligheranno a pagare le tasse e non avere rimborsi (se chiudiamo nuovamente…) come sono stupidi! Ben gli sta..non potranno rispondere non abbiamo da pagare!

Fabio
Fabio
24 Novembre 2021 8:58

A posteriori la strategia inglese è stata nettamente la migliore.
Stabilito che è impossibile arrestare il virus e non si può vivere in perenne lockdown, e quindi prima o poi il covid tutti lo pigliano, una volta vaccinati (e quindi parzialmente protetto) i più hanno aperto tutto lasciando circolare il covid per diffondere immunità naturale (che è l’unica che conta davvero efficace, o penserete mica di vaccinarvi ogni 4 mesi per sempre?) con in più il vantaggio che ciò giovava pure all’economia e alla felicità generale.

Biagio
Biagio
24 Novembre 2021 8:46

Quando gli italiano conosceranno la verità sui vaccini?