Commenti all'articolo Chi ha ucciso il referendum

Torna all'articolo
guest
69 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
paolospicchidi@
14 Giugno 2022 14:24

Ad “uccidere” i Referendum sono stati gli stessi quesiti da essi posti.
Mattarella non c’entra nulla… quello che ha detto, l’ha sentito lei e gli addetti ai lavori… io non l’ho sentito e sono mediamente più attento di quel che mi accade intorno di molti, molti altri… se lei e o “suoi” aveste appoggiato i Referendum di “””sinistra””” i cui temi erano CHIARI E TOCCAVANO LE CORDE GIUSTE PER PROPORLI PER UN REFERENDUM… probabilmente si sarebbe raggiunto il quorum per tutti… ma lei e i “suoi” avete brindato alla bocciatura di quelli di “””sinistra””… oggi brindo io… per quello sulla Severino forse avrei detto sì…

honhil
honhil
14 Giugno 2022 9:42

Era nell’ordine delle cose sinistre. Come era nell’ordine delle cose sinistre che al flusso non poteva che seguire il riflusso e il conseguenziale azzeramento del M5s. Ciò non toglie che, per la politica delle tre carte, sia stato un upper hand in tutti i sensi. Ma, per il match che conta, si deve aspettare ancora. E a quel punto anche l’inquilino del Quirinale si deve arrendere. Senza l’onore delle armi.

francesca
francesca
14 Giugno 2022 8:17

referendum troppo tecnico, argomento adatto agli addetti al lavoro.
non era un referendum popolare

Davide V8
Davide V8
13 Giugno 2022 22:53

Concordo con Sergino ed altri: penso che i più non abbiano votato perchè ne hanno le scatole strapiene, disprezzano il sistema politico, e non hanno intenzione di farsi prendere in giro all’infinito.

Parlo chiaramente di coloro che avrebbero potuto votare “sì”, e non dei comunisti ovviamente schierati sul no.

A proposito: se il cdx persegue sempre attivamente politiche statolatriche, per quale motivo pensa che poi a qualcuno dovrebbe interessare la limitazione dei poteri dello stato?

Angelo
Angelo
13 Giugno 2022 20:50

Via i carrozzoni delle province, responsabilità dei giudici, maggioritario, ecc. fino alla farsa dell’autonomia in Veneto: ma davvero ci si aspettava che la maggioranza dei sudditi partecipassero al voto per far piacere ai partitanti (parassiti)?

Armando
Armando
13 Giugno 2022 20:03

Nei regimi dittatoriali i referendum non servono a nulla.
Acqua
Il referendum si celebrò l’11 giugno 2011 e gli italiani si espressero a favore dell’acqua pubblica.
A fine maggio il Governo del Draghistan ha ribadito attraverso il Ddl Concorrenza che l’acqua può tranquillamente andare in mani private.