Commenti all'articolo Ciampolillo show: insulta Salvini, Briatore (e anche Porro)

Torna all'articolo
Avatar
guest
45 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Guido Moriotto
Guido Moriotto
20 Febbraio 2021 7:39

Ieri Vito Crimi ha espulso Luigi Di Maio.
Erano gli ultimi due rimasti.

Francesca Romana Lombardi
Francesca Romana Lombardi
19 Febbraio 2021 15:32

Ma mi domando come sia possibile che personaggi grotteschi come questo possano ricoprire cariche elettive!!

alessandro
alessandro
19 Febbraio 2021 12:57

Apparte questi SHOW da Barbara D’Urso ( terrificanti come cosi tutta la Camorro-politica italiota ), una parte della geografia italiana, visto che Roma ” NON SE LA FILA ” neanche con “contratti preesistenti ” , la Repubblica di San Marino è il trentesimo paese al mondo ad aver registrato il vaccino russo Sputnik V contro il Covid 19, della serie:
” qualsiasi cosa si dica a Roma, son tutte LESTOFANZIE “.

Bravi Sanmarinesi…………., cosi come l’Ungheria, dei DIKTAT MAFIO CAMORRISTICI di Bruxelles frega NIENTE.

Valter Valter
Valter Valter
19 Febbraio 2021 12:49

Appello per la conservazione di Giovi-Pedullá
Come molti avranno avuto modo di constatare, in molti talk-show compare il Pedullá, una sorta di punching-ball che si immola sull’altare del ridicolo pur di difendere l’ex governo giallorosso: in lui finalmente Giovi ha trovato il suo “umus” di riferimento. Nessuna tv però invita Giovi e quindi l’unico luogo in cui può proporsi come piazzista del Pedullá-pensiero é il sito di Nicola Porro, che lui peraltro definisce come soggetto “scatenato”, e passi, ma anche “penoso”. A Porro potrebbero magari girare pure i santissimi e mettere il nostro troll alla porta, ma ci priverebbe dello spasso che il Giovi procura a tutti noi coi suoi commenti allineati alle barzellette del Pedullá. Quindi un appello a Porro: non ci privi di Giovi-Pedullá, novello Bucco, una maschera comica che non puó mancare nell’atellana giallo-rossa.