Cultura, tv e spettacoli

Cosa ha detto Fedez a Belve sulla crisi con Chiara Ferragni

L’intervista a Francesca Fagnani rivela: quanto ha pesato il “Pandoro gate” sulla separazione dei Ferragnez

Fedez Belve Ferragni

Stasera su Rai2 in onda l’intervista esclusiva a Fedez nel programma “Belve“, condotto da Francesca Fagnani. Un’intervista ricca di rivelazioni sull’artista, toccando tra le altre cose la fine del suo matrimonio con Chiara Ferragni e altri aspetti personali e professionali.

La separazione tra il rapper italiano, nome di battesimo Federico Lucia, e l’influencer di fama mondiale ha suscitato grande clamore mediatico, alimentando gossip e speculazioni. Durante l’intervista, Fedez ha condiviso alcuni dettagli su ciò che ha portato alla rottura, citando in particolare il “Pandoro gate“, una controversia pubblicitaria che ha messo a dura prova la coppia, provocando l’allontanamento di alcuni marchi e generando tensioni. “Ha influito il caso Balocco nella crisi?”, si domanda da solo Fedez. Risposta: “Sì, sì, si”. Alla domanda se vi siano stati dei tradimenti, Federico Lucia ha regito con una considerazione sarcastica: “Perché fino a che ero sposato, ero gay, era tutto finto, era tutta una copertura, ora mi mollo e mi piace la fig*… Così di punto in bianco?”.

Oltre agli aspetti professionali, Fedez si è aperto riguardo questioni più intime, tra cui un tentato suicidio a 18 anni, dovuto all’uso di sostanze stupefacenti e a una generale instabilità emotiva dell’epoca. L’intervista ha toccato anche la fine dell’amicizia con Luis Sal e le opinioni di Fedez su politica e attivismo, evidenziando come le percezioni pubbliche possano essere influenzate dagli eventi privati. Fedez ha riflettuto sull’importanza dell’autenticità, menzionando come il giudizio delle persone sia cambiato nel tempo a seconda del suo status sentimentale.

Fedez ha espresso frustrazione per come la privacy possa essere violata e per le difficoltà di mantenere l’integrità personale nel tumultuoso mondo dei media.  L’artista ha sottolineato il profondo legame con la sua famiglia, i suoi figli Leone e Vittoria, e la sua volontà di restare fedele ai suoi obiettivi lavorativi e di vita.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli