in

La Ripartenza da Miami

Così il Made in Italy conquista l’America – DIRETTA

La Ripartenza da Miami: la seconda tavola rotonda dell’evento ideato da Nicola Porro

Dimensioni testo

Tasse, made in Italy, libertà: La Ripartenza da Miami

Il Made in Italy non è solo un modo di dire. È sinonimo di qualità, inventiva, tecnologia, arte e moda. È soprattutto un marchio riconosciuto, tre parole che raccontano migliaia di storie di imprenditori di successo. Alcune di queste oggi salgono sul palco dell’evento ideato da Nicola Porro e approdato a Miami: La Ripartenza.

Non è un caso se abbiamo scelto la Florida, Miami e per la precisione il design district cittadino, uno dei luoghi più rappresentativi del saper fare del made in Italy: l’Istituto Marangoni, che rappresenta la forza e l’importanza del costume e della storia italiana tanto apprezzata e riconosciuta negli Stati Uniti. Qui la nostra cultura e il lifestyle italiano sono amati ed apprezzati e sono numerose possibilità di scambio e di sviluppo per le nostre aziende. E visto che questo giornale si ispira ai principi del pragmatismo liberale, in quest’ottica esamineremo realtà e possibili scenari futuri. Per l’Italia e per le aziende del made in Italy.

Il format è lo stesso di un anno fa (guarda l’edizione 2021), quando da Bari imprenditori, politici e uomini della cultura hanno tracciato un primo percorso per far “ripartire l’Italia”. Dopo il primo appuntamento, incentrato scelte di politica economica e di contrasto alla pandemia della Florida, ecco la seconda tavola rotonda. Sul palco, a discutere di Made in Italy in America, salgono l’imprenditore Gianluca Vacchi, Valerio Morabito immobiliarista di grande successo, Miky Grandene fondatore dell’iconico club e ristorante di Miami Casa tua e Marco Segato, ad di Sanlorenzo Yacht. Segui qui sopra la diretta streaming.

—--

La Ripartenza quest’anno avrà un doppio appuntamento: non mancare a Bari il 16 e 17 luglio 2022.