Zanzara tigre

Cruciani e il corteo pro-Ghali: “Le manganellate sono sacrosante”

Zanzara 14 febbraio 2024

Nell’ultima puntata della Zanzara, il conduttore Giuseppe Cruciani ha esordito commentando alcune dichiarazioni del presidente argentino Javier Milei intervistato lunedì sera in esclusiva a Quarta Repubblica: “Allora ragazzi c’è un uomo oggi da esaltare. Un signore che di nome fa Javier e di cognome fa Milei, il presidente dell’Argentina. Ha detto delle frasi che rimangono nel mio cuore, delle frasi che rimangono scolpite nel mio cuore. La prima frase la sentirete vibrare in questa emissione radiofonica: «Lo Stato è un’associazione criminale. Io sono un anarco capitalista». A sentire queste parole da un capo di Stato mi vengono i brividi. «Lo Stato ruba tutti i giorni con le sue tasse»: questo ci deve guidare, questa deve essere la stella polare. Lo Stato è di principio uno Stato ladrone. Carajo, viva Milei!”

Cruciani è poi passato a commentare il caso Ghali-D’Amico e le critiche a Mara Venier: “Seconda cosa, tutti contro la povera Mara Venier. Vi rendete conto? Viene attaccata perché ha stoppato una discussione. Ha stoppato uno dei cantanti che erano ospiti nel dopo Sanremo. Ma uno potrà fare il caz** che vuole della sua trasmissione o dovete imporre la scaletta alla signora Venier? Ha interrotto Ghali e Dargen D’Amico perché volevano parlare di immigrazione e della Palestina. Ma che deve fare la signora Venier? Deve fare quello che dite voi? Deve per forza accodarsi a quelli che vogliono straparlare di Palestina? Dai su! ”

Il conduttore di Radio24 ha poi concluso il suo editoriale di inizio trasmissione parlando degli scontri avvenuti nelle manifestazioni davanti alla sede della Rai di Napoli: “Terza cosa, tutti contro le manganellate della Polizia davanti alla sede della Rai di Napoli. Ragazzi miei, ogni tanto le manganellate sono sante. Se c’è gente che vuole dare l’assalto a zone dove non è consentito, i manganelli sono santi. Ogni riferimento è puramente casuale.”

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli