Analisi

BITCOIN

Bitcoin rimbalza dopo che la Fed annuncia il più grande aumento dei tassi di interesse dal 1994

Bitcoin ha seguito l’andamento del mercato azionario dopo il più grande aumento dei tassi di interesse della Fed dal 1994: 0,75%.

2.9k 0
Bitcoin rimbalza dopo che la Fed annuncia l'aumento dei tassi di interesse

Il prezzo di Bitcoin ha di nuovo testato il supporto dei $ 20.000 mercoledì, arrivando quasi a quella cifra, prima di risalire a circa $ 22.000 dopo il comunicato della FED.

Dopo che la Federal Reserve ha annunciato che avrebbe continuato ad aumentare i tassi di interesse, infatti, la criptovaluta aveva perso valore attestandosi poco sopra i $ 20.000.

Nelle ore successive è stata protagonista di un rimbalzo che ha portato il prezzo dai $ 20.300 di mercoledì mattina a oltre i $ 22.600 verso l’una di questa mattina ore italiane, 16 giugno.

Il movimento di rimbalzo del prezzo è evidente dal grafico di Bitcoin delle ultime 24 ore fornito da BTCSentinel.com:

Il grafico del prezzo di Bitcoin delle ultime 24 ore - Fonte: BTCSentinel.com
Il grafico del prezzo di Bitcoin delle ultime 24 ore (fonte: BTCSentinel.com)

 

La Federal Reserve nella giornata di ieri, mercoledì 15 giugno, ha aumentato i tassi di interesse dello 0,75%: si tratta del tasso più alto – raggiunto solo un’altra volta – negli ultimi 28 anni.

Contestualmente, la FED ha anche annunciato che entro la fine dell’anno arriveranno altri rialzi e che questo, quindi, non sarà l’ultimo del 2022.

Le azioni e i propositi della FED hanno fatto scendere il prezzo di Bitcoin, la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, a $ 20.392 per poi rimbalzare.

Dopo le 3.00 ore italiane di oggi, 16 giugno, Bitcoin ha però ripreso la sua discesa attestandosi ora a $ 20.986,24 (ore 12.35), €  20.153,79 in base ai dati forniti da BTCSentinel.com, la piattaforma italiana sulle criptovalute.

Conclusioni

Bitcoin e l’intero mercato delle criptovalute hanno subito un duro colpo nelle ultime settimane, dopo che molti investitori hanno iniziato un sell-off (vendita) delle loro criptovalute per chiudere posizioni a rischio elevato dai loro portafogli.

Nell’ultimo anno l’andamento delle monete digitali ha seguito spesso il mercato azionario tradizionale.

Bitcoin oggi si è comportato come per la maggior parte del 2022 seguendo il mercato azionario: secondo le notizie, infatti, anche l’S&P500 e il Dow Jones Industrial Average sono scesi prima di affrontare una improvvisa risalita per poi tornare a scendere di nuovo.

Dal grafico sotto è evidente quanto anche in queste ultime 24 ore l’andamento del Bitcoin sia stato analogo a quello dell’S&P500:

Andamento Bitcoin (BTC) vs S&P500 ultime 24 ore

Giuseppe Vitagliano, BTCSentinel, 16 giugno 2022