Di Maio-Di Stefano: la coppia comica della Farnesina

Condividi questo articolo


Ieri Manlio Di Stefano, sottosegretario agli Esteri, su Twitter ha espresso il suo cordoglio per le vittime delle esplosioni a Beirut. Manifestando però la sua solidarietà ai “libici”. L’esponente grillino, sommerso da critiche e ironie, ha poi corretto il cinguettio dicendo di aver “sbagliato a scrivere”. Ma forse il problema è proprio che alla Farnesina cinguettano troppo, ma concretizzano poco.

Evidentemente, per entrare al ministero degli Esteri, guidato da questa specie di Franco e Ciccio che è la coppia Manlio Di Stefano-Luigi Di Maio, non conta neppure conoscere la geografia.

Giancristiano Desiderio, 5 agosto 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


5 Commenti

Scrivi un commento
  1. “In un paese serio la politica interna è fatta a partire dalla politica estera”
    Ma che razza di corbelleria è mai questa?

  2. Per fare il trio della nuova commedia all’italiana manca solo che lo svampitio toninelli poi sono pronti per il nuovo programma TV Colorado Cafe . Non ho aggiunto Bonafede perché è talmente insignificante che nemneno lo considero

  3. La giornalista Maglie si era permessa di dire che l’ex ministro degli esteri Milanesi, era “non pervenuto”. Casca il cielo. Oggi è meglio dire che: meno male che c’era Milanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *