in

Di Maio fa flop? Chi sono i pochi che lo voteranno

Di Maio fa flop? Chi sono i pochi che lo voteranno

Dimensioni testo

: - :

Luigi Di Maio e il suo Impegno Civico stentano a decollare. Anzi, sarebbe proprio il caso di dire che la creatura politica del ministro degli Esteri si stia rivelando un vero e proprio flop. A meno di venti giorni dal voto, infatti, tutti i sondaggi danno la lista dell’ex capo politico del Movimento 5 Stelle ben al di sotto la soglia di sbarramento del 3 per cento. Secondo le ultime rilevazioni, infatti, Impegno Civico si attesta intorno o addirittura sotto l’1 per cento, con il rischio che i suoi voti vadano dispersi (sotto la soglia di sbarramento del 1 per cento i voti di lista non vanno neppure a sommarsi a quelli della coalizione).

Luigi Di Maio tuttavia non dispera e prova a consolarsi in altro modo. Se da una parte il suo progetto politico sembra ormai destinato a fallire miseramente, dall’altro il ministro degli Esteri rimane l’idolo indiscusso di migliaia di percettori di reddito di cittadinanza. A darne prova sono come al solito i social network, con i canali di alcuni beneficiari di sussidio che con molta poca sobrietà dimostrano tutto il gradimento dei percettori verso il provvedimento bandiera del Movimento.

Su TikTok, in particolare, impazzano video di personaggi, spesso e volentieri alquanto discutibili, che esultano mentre fanno la fila agli sportelli invocando a gran voce il nome di Luigi Di Maio. C’è chi improvvisa stravaganti balletti, chi canta e chi, come nel caso di un giovane di Napoli, augura lunga vita al ministro degli Esteri mentre effettua il prelievo al bancomat: “Deve vivere cent’anni”.

Lunga vita a Luigi Di Maio, dunque, anche se politicamente tanto lui quanto il suo partito sembrano già aver imboccato il viale del tramonto.

Salvatore Di Bartolo, 7 settembre 2022