Commenti all'articolo Di Maio, Franceschini e quelle facce che la dicono lunga…

Torna all'articolo
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roby
Roby
12 Settembre 2019 10:12

La risposta giusta è : cosa hanno combinato quelle elite disperate!!!!!!!!
Da anni sostengo che hanno creato il sistema perfetto x far andare in malora un pianeta.
Si chiama capitalconsumismo dei debiti partorito da queste elite. Semplice, troppo semplice x capire questa dinamica che è in corso da decenni sul pianeta terra. E attenzione!!!!!! Tutto quello che accade è esclusivamente provocato x alimentare questo delirio da espansione eterna.
Chiesa ed ex comunisti sono perfettamente funzionali a questo. Il popolo? La democrazia?
Ma di che caxxo parliamo, signori???????? Suvvia! Siete vaccinati e mediamente studiati. E allora?
Fatevene una ragione. Andremo in malora tutti su questa terra di bipedi impazziti.
Questo delirio finirà come è cominciato. La natura ha già cominciato l’ opera di rimedio.
Noi non lo vedremo , quelli che hanno oltre i 50 o 60 ma i giovani avranno tempo x soffrire. Tanto.

sal
sal
12 Settembre 2019 10:06

Le elite disperate sono state democraticamente elette dai cittadini italiani poco più di un anno fa: non si vota ad ogni sondaggio favorevole, la Costituzione non lo prevede. Rassegnatevi o cambiate la Costituzione.
Quanto all’analisi dettagliata dei volti aggiungerei quello di Salvini delle ultime settimane, annientato dalla statura (rispetto a lui) galattica del cosiddetto Bisconte.
E poi finiamola con questa panzana delle poltrone e strapuntini! Si chiamano cariche politiche che consentono a cittadini democraticamente eletti di servire la Nazione.

Valter
Valter
11 Settembre 2019 22:45

Abbiamo un vero conte a Bruxelles ed un Conte finto che diventa un bisConte a Roma. Ma nonostante i tre “conti” gli italiani hanno capito che anche messi assieme non contano una mazza. Ma però Mattarella è contento: Salvini, come la pancia di Carosello, non c’è più e Dio e Bergoglio non vogliano che, come cantava Jannacci, “noi vilan” si faccia piangere il re che, nonostante al referendum del ’46 abbia vinto la repubblica, sta ancora lì al Quirinale.

adl
adl
11 Settembre 2019 18:33

Ruggeri, lei che ha frequentazioni tra coloro che contano, ci sveli se può questo enigma che per un po’ di tempo ha assillato tutti quelli che pretendono e si ostinano apoticamente (si può dire ?) a voler capire.: COSA CI FACEVA BEPPE GRILLO SUL BRITANNIA ???
La mia banale quanto si vuole, risposta è ora la seguente: Aspettava che Matteo Renzi, diventasse abbastanza adulto e maturo per realizzare L’INCIUCIO.

Giuseppe
Giuseppe
11 Settembre 2019 17:45

La cosa davvero sconvolgente è il raffronto tra quanto raccontato da sondaggi veri o presunti e dalla comunicazione del main stream da un lato…e il paese reale dall’altro.Mai percepito in vita mia tanto disgusto e tanta rabbia

Atreiu
Atreiu
11 Settembre 2019 17:44

Ma cosa mi combina questo ometto canuto che pensavo un ectoplasma aggirantesi nelle manifestazioni importanti dicendo cose sagge ma ovvie, regalando difcorfetti da buon padre di famiglia (ma agiata). Ora scopriamo che è Re Giorgio travestito da highlander del parlamento, pronto a fare governi ribaltonici e insalubri a patto che siano mancini. La politica (italiana) non smetterà di stupirmi!!!