Commenti all'articolo E l’Italia divenne improvvisamente civile e affidabile…

Torna all'articolo
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sal
Sal
11 Settembre 2019, 12:31 12:31

Saremo invasi da orde nere di bestie africane! Chiudete le porte! Sbarrate i cancelli! Richiamate il gran capitano!
Pieni poteri! Chiappone del Papete aiutateci voi! Voi ragazze modello che invece di perdere tempo a salvare esseri umani sculettate amabilmente per la gioia degli occhi italioti!!

honhil
honhil
11 Settembre 2019, 9:20 9:20

Lo Stivale è diventato bergogliano, e così, secondo l’esempio praticato e propagandato dal papa venuto da lontano per portare nel socco da viaggio lo scisma, qui la tavola è imbandita per tutti, tranne che per gli italiani. Conte, può dare allora inizio alle danze aprendo i porti alla marea nera, che il papa di cui sopra non ha nessuna remora ha sollecitarne la venuta.

Sal
Sal
10 Settembre 2019, 18:57 18:57

Oggi Conte ha dato un’altra lezione di democrazia parlamentare mentre il gruppo leghista sghignazzava ignobilmente.
La pancia del paese è stata ridimensionata e contenuta dalla civiltà delle istituzioni. E adesso proprio adesso sta nascendo un nuovo governo di persone civili.

Giacomo Cambiaso
Giacomo Cambiaso
10 Settembre 2019, 17:49 17:49

Ho perso il conto di quante volte ho letto su questo sito l’invito a Salvini di staccare la spina al governo. Non parlo di gnocchi ovviamente, ma tanti altri. Siamo sicuri che la stampa ed i pensatori di destra non abbiano contribuito al formarsi di questo film horror giallorosso? Valeva la pena di dargli addosso come facevano gli altri? Ora leggo altrettanti articoli che lo criticano per averla staccata, che gli fanno la predica, esilarante! Allora vi do un consiglio nel vostro interesse, sia mai che i lettori aumentino, d’ora in poi sostenetelo ciecamente, siate costanti e persistenti, basta menarlo sul centro destra unito o disunito, aiutatelo a liberarci di quest’immondizia che avete contribuito a rievocare. Abbiamo perso l’unico argine e con il serio rischio d’affogare tutti per anni prima di ricostituirlo, ammesso e non concesso che aboliscano la democrazia pur di fermarlo e siamo già sulla strada direi

gianfranco benetti longhini
gianfranco benetti longhini
10 Settembre 2019, 13:20 13:20

STRANO CHE CONTE DOVEVA CONTINUAMENTE LEGGERE IL TESTO.

FA PENSARE CHE SIA STATO SCRITTO, PER LUI ,DA QUALCHE ALTRA PERSONA?!

Massimo da Rotterdam
Massimo da Rotterdam
10 Settembre 2019, 12:36 12:36

Ieri Conte si è triplicato: parlava da premier, da capo partito e a tratti da presidente della camera. Per quest’ ultimo ci ha provato, ma il redivivo Fico ha fatto capire subito che non c’ era posto. Compreso di essersi allargato un pò troppo, si è scusato ed è ritornato sui suoi passi. Poverino quello con la faccia da ebete al suo fianco, faceva tenerezza, non aveva il coraggio di fermarlo e dirgli che lui era il vero capo partito, che casomai queste cose le avrebbe dovute dire lui.
In effetti, in cuore suo Gigino era già pronto per la sua nuova missione: in giro per il mondo come ministro degli esteri, bommm. Lui, che l’ unica lingua straniera che conosce è l’ italiano, dovrà magari imparare anche altre lingue e studiare un pò di geografia. Ma sai che spasso!!! Tornerà presto dal suo amico Ping, andrà a far pace con l’ amico Macron e prenderà pacche sulle spalle da Trumph. Ma chi te lo fa fare!!! Meglio in giro per il mondo che a capo di un partito irriconoscente, sigh. Per i cattivoni c’ è la battuta facile: meglio in giro per il mondo che bibitaro al San Paolo. Ma noi non siamo così cattivi ;-)

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli