in ,

Stanno facendo di tutto per portarci in guerra. Perchè?

Stanno facendo di tutto per portarci in guerra. Perchè?
Stanno facendo di tutto per portarci in guerra. Perchè?

Dimensioni testo

: - :

Biognerebbe fare ogni cosa è nelle possibilità di ciascuno per fermare questa maledetta guerra, ed invece fanno di tutto per fare in modo che il conflitto si allarghi…

 

Stanno facendo di tutto per portarci in guerra. Perchè?

 

Sembra una suffragetta. Ed invece è la Signora d’ Europa, con tutto ciò che comporta anche quando dice che :

“Gli ucraini sono pronti a morire per le prospettive europee. Noi vogliamo che vivano assieme a noi il sogno europeo.”

I dati economici, la storia economica, la storia recente di queste ultime settimane di guerra, la storia insomma ci dicono che:

Gli Ucraini combattono per loro stessi non combattono per l”Europa. I tedeschi combattono per loro stessi non combattono per l’Europa, i politici per loro stessi e per i loro scranni elettorali, altro che Italia, altro che Europa. L’Europa non esiste, non c’è mai stata davvero, Lo sanno bene anche gli americani che molto fanno per il loro tornaconto. Ed anche i francesi.  E questa signora? Fa il condottiero?…Tra lei e la Lagarde, non saprei scegliere la peggiore. Per incompetenza. Non rappressentano se stesse e vorrebbero rappresentare tutti.

E intanto:

  1. l’energia costa un botto e le condizioni economiche precipitano. 
  2. I titoli d stato salgono di rendimento così dobbiamo pagare più interessi sul Debito Pubblico.
  3. E adesso arriveranno altri sussidi, I 200 euro. Per farci cosa? Per comperare voti? Bene abbiamo dato al voto il suo valore commerciale, per cui domani se vorrete il mio …saprete in anticipo quanto vi costerà
  4. PEGGIORANO I numeri delle Borse,
  5. delle obbligazioni,
  6. SALGONO Ii tassi dei mutui,
  7. SI RISCHIANOi prelievi forzosi dai conti correnti .
  8. SALE l’inflazione..

L’Europa non c’è e ce ne sarà sempre meno. Almeno continuando con questa pessima condotta.

Siamo alla canna del gas...ma ancora in grado di capire chi non merita distare dove sta. 

E ora che qualcuno dica basta, che la politica faccia la politica ed eviti che questi BUROCRATI facciano i protagonisti di una scena che dovrebbe essere lontana da loro. E da incompetenti Fermatela.

Lepoldo Gasbarro, 18/giugno/2022