in

Uno scherzetto da decine di miliardi

Il caso di GameStop in borsa

Uno scherzetto da decine di miliardi
Uno scherzetto da decine di miliardi

Dimensioni testo

Un po’ di contestualizzazione è necessaria: Reddit è una piattaforma costituita da oltre centomila comunità basate su interessi. Una di queste è r/wallstreetbets, utilizzata da giovani day traders amatoriali per condividere informalmente considerazioni sul mercato e screenshot di transizioni finanziarie, spesso con elementi di comicità.

L’origine dell’avventura Gamestock

Le conversazioni sul titolo Gamestock (GME) possono essere tracciate fino a settembre 2019, quando l’utente deepfuckingvalue, da qualche mese attivo anche su Youtube con l’alias di RoaringKitty, ha iniziato a postare screenshoots di ingenti rendimenti derivanti dalla sua posizione lunga sull’azione. Spiegava allora che i fondamentali del titolo indicavano che era svalutato (allora era quotato a $5), ed effettivamente vi erano delle posizioni di vendita allo scoperto di imponenti magnitudini, come quella di Melvin Capital. Citava inoltre l’arrivo di Ryan Cohen, fondatore di Chewy, nel consiglio d’amministrazione e la simile posizione lunga di Scion Asset Management, il fondo di investimento di Michael Burry, uno dei personaggi del film Big Short. L’utente, il cui vero nome è Keith Gill, è raffigurato in seguito. 

Uno scherzetto da decine di miliardi

Keith stava già festeggiando il 23 giugno in una diretta Youtube con mezzo milione di visualizzazioni dopo che l’azione era salita a $65.01, il suo massimo storico. Quel giorno è cresciuta di un fenomenale +51.08%. Nei giorni successivi, però, i suoi video hanno creato trazione su Reddit e la popolarità dell’impresa è cresciuta drasticamente, grazie anche a dei tweet di Elon Musk, il quale non è un fan della vendita a ribasso né di Melvin Capital, in quanto il fondo aveva shortato considerevolmente Tesla giusto qualche anno fa.

 

Gli sviluppi

La discussione si è velocemente trasformata in una prova di forza dei giovani day traders di Reddit nei confronti degli hedge funds che avevano venduto Gamestop allo scoperto. Il titolo è dunque cresciuto del 92% il 26 gennaio, salendo a $148, per poi chiudere a $350 venerdì 27 gennaio. Rispetto all’inizio del 2021 si è registrata una crescita di oltre il 1725%.

L’impresa, ancora sostenuta da moltissimi utenti Reddit, è stata rinvigorita dal fastidio provocato nella comunità da due sviluppi:

  • Il primo consiste in una serie di articoli di CNBC, Bloomberg e Reuters che il 27 gennaio riportavano la presunta chiusura della posizione di Melvin Capital, ritenuta su r/wallstreetbets fake news.
  • Il secondo è il limite imposto sugli acquisti del titolo da parte di Robinhood, la piattaforma che offre servizi di compravendita di azioni senza commissioni utilizzata dai day traders di Reddit.

Sono ora popolari su teorie cospirative che legano le restrizioni a interessi comuni tra il CEO di Robinhood e il fondo di investimento Citadel, che insieme a Point72 è intervenuto con oltre $3 miliardi per aiutare Melvin Capital a coprire le proprie perdite.

L’impresa ha sottolineato che la forza finanziaria delle nuove generazioni, supportata dai social media, non va sottovalutata. Dopotutto, hanno creato delle forti onde nel mercato finanziario, investendo anche in altre azioni, come AMC Theatres, Blackberry e Nokia, anche loro cresciute esponenzialmente in valore, nonostante le valutazioni delle due compagnie conosciute per i loro telefoni siano tornate a livelli “normali”.

Ciò che è veramente importante riconoscere, però, è la consequenzialità che degli sviluppi culturali online hanno dimostrato poter avere sul mercato finanziario. Tra il personaggio di un film, un geniale e spericolato imprenditore popolare online e migliaia di meme, la dimensione culturale del fenomeno non può essere sottolineata abbastanza.

Cosa succederà in futuro?

Quello che succederà nell’immediato futuro è incerto. La CEO di Nasdaq, così come dei portavoce della SEC (Commissione per i Titoli e gli Scambi) hanno espresso preoccupazioni inerenti la presunta manipolazione del mercato attraverso i social media, così come per quanto riguarda la possibilità che questo sia uno schema gonfia e sgonfia. Per il momento si sono limitati ad avvertire i traders ad essere cauti per evitare perdite ingenti, ma sono molte le voci che chiedono nuove regolamentazioni.

D’altro canto, dove uno trova degli sviluppi culturali così importanti, uno troverà presto anche la politica, specie nell’America di oggi, dove le voci populiste non mancano, né a destra né a sinistra. In questo senso, questi avvenimenti sono stati unici, in quanto per la prima volta c’è stato un sostegno quasi totale dei politici per i day traders di Reddit, ritenuti essere stati trattati ingiustamente, in particolare da Robinhood. Non si leggono di sicuro tutti i giorni tweets che indicano una simile posizione tra Trump Jr. e la parlamentare democratica Ocasio-Cortez.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
Gamestop: colpo di scena - Redazione
11 Marzo 2021 19:32

[…] valore di GameStop (GME) ha ripreso a salire vertiginosamente oltre un mese dopo gli avvenimenti di fine gennaio. L’azione ha chiuso ieri a $265.00, ed è in continua crescita da fine febbraio, come […]