in

Perchè i mercati dicono che sarà Draghi a guidare i giochi della presidenza?

Perchè i mercati dicono che sarà Draghi a guidare i giochi della presidenza?
Perchè i mercati dicono che sarà Draghi a guidare i giochi della presidenza?

Dimensioni testo

: - :

Perchè i mercati dicono che Draghi sarà presidente o garante della presidenza? Analizzando questa settimana dal punto di vista politico e dal punto di vista finanziario emergono dei punti di riflessione che vogliamo condividere con voi.

  1.  L’Italia è una repubblica che affonda sul debito pubblico;
  2. La gestione del debito ha rappresentato negli ultimi anni un elemento di forte confronto politico e istituzionale;
  3. Molti politici illustri degli ultimi anni (Berlusconi, Monti, Draghi, Conte) sono saliti o precipitati proprio sulla scorta dell’emergenza economico finanziaria del paese.
  4. Lo spread è stata l’arma usata per affondare o fondare governi e leader politici.
  5. Le incertezze dettate proprio dal confronto tra politica ed economia hanno rappresentato un tema di confronto serrato, anche mediatico. 

Detto questo analizziamo cosa sta succedendo, partendo proprio dall’ultimo dei nostri cinque punti. Quanta incertezza stiamo vivendo dal punto di vista politico? Quanto potrebbe incidere sulle future scelte economiche del paese? Eppure di economia e finanza nessuno ne parla. 

Consideriamo ora lo spread. In questa settimana gli unici movimenti a cui abbiamo assistito sono stati dettati più dalla situazione di mercato internazionale, che dalle tensioni interne del Paese. Considerate le incertezze, come quelle della giornata di ieri, che hanno coinvolto una delle massime cariche istituzionali dello stato, come la Casellati, ci si meraviglia del fatto che lo spread sia addirittura sceso. Come se non fosse successo assolutamente nulla.

E il discorso va avanti dall’inizio della settimana. Per i mercati è come se le elezioni del capo dello stato non ci fossero. L’ultimo testimone numerico di tutto ciò arriva dall’asta dei titoli di stato (BTP durata 5 anni e 10 anni) di ieri pomeriggio.

La domanda è stata una volta e mezza più alta dell’offerta; i tassi di interesse sono rimasti stabili, a dimostrazione che nessuno guarda all’Italia anche nel lungo periodo in maniera incerta. Tutto questo cosa vuol dire? I mercati sanno qualcosa che noi non sappiamo.

I mercati ci stanno dicendo che la stabilità finanziaria in questo paese è garantita. Ma la stabilità finanziaria in questi mesi è stata garantita solo da Mario Draghi per cui ci appare scontato e logico che i mercati guardino a Mario Draghi come presidente della Repubblica.

Oggi sarà il giorno dell’investitura di Mario Draghi stesso? O come soluzione alternativa quella di Mattarella. Perchè in realtà i mercati dicono che non cambiare, quando a loro avviso le cose funzionano, sia la migliore delle nuove soluzioni. I numeri che vi abbiamo raccontato in realtà dicono proprio questo.

Leopoldo Gasbarro, 29 gennaio 2022