in

La corsa all'Eliseo

Elezioni Francia, Le Pen contro Macron. Urne chiuse: ecco i primi risultati

La corsa all’Eliseo: Marine Le Pen sfida Emmanuel Macron. Chiusi i seggi in Francia

francia elezioni

Dimensioni testo

La corsa all’Eliseo, primo round. Si sono chiusi i seggi in Francia e mentre lo spoglio ha raggiunto già l’80% dei seggi, si cominciano a delineare i risultati finali. Tutti gli occhi sono puntati su Marine Le Pen e Emmanuel Macron: il presidente uscente sarebbe in vantaggio, ma non di molto. La partita per il secondo turno resta dunque aperta.

Ecco i primi risultati usciti, limitatamente ai candidati maggiori:

Emmanuel Macron: 27,3% (Centro)

Marine Le Pen: 25,9% (Destra)

Jean-Luc Mélenchon: 19,6% (Sinistra radicale)

Éric Zemmour: 6,9% (Destra radicale)

Valérie Pécresse: 4,7% (Centrodestra)

Yannick Jadot: 4,3% (Verdi)

Il vantaggio di Macron evita la clamorosa sconfitta al primo turno ma non rende sicura l’elezione per il presidente uscente. Al secondo turno se la vedrà con la Le Pen, come cinque anni fa, con l’unica differenza che – vista la presenza di Zemmour a destra del Rassemblement National – oggi Marine potrebbe raccogliere più voti che in passato: per quanto disegnata già come “putinista”, appare meno radicale di un lustro fa. Al primo turno, infatti, nel 2017 Le Pen si fermò al 21,4% contro il 24% di Macron. L’ultimo sondaggio della vigilia dava al ballottaggio Macron al 51% e Le Pen al 49%. La partita sarebbe ancora aperta.

Qui sotto il commento del nostro Francesco Giubilei.