in

La corsa all'Eliseo

Elezioni Francia, sorpresa Le Pen. Cosa può succedere

I sondaggi vedono un testa a testa tra Macron e Le Pen. E in caso di ballottaggio potrebbe spuntarla la candidata della destra

Dimensioni testo

Oggi si vota in Francia per le elezioni presidenziali. Fino a qualche settimana fa il risultato sembrava scontato con Emmanuel Macron destinato alla riconferma con un buon scarto di voti sulla sfidante Marine Le Pen. Negli ultimi giorni però lo scenario è cambiato radicalmente con i sondaggi che vedono i due candidati a pochi punti di distacco e che vedrebbe, in caso di ballottaggio, la partita apertissima con la possibile vittoria della candidata di destra.

Apriti cielo. Sono così iniziati a uscire sulla stampa internazionale tutta una serie di articoli che descrivono uno scenario drammatico in caso di vittoria della Le Pen. “La possibilità che la Francia esca dall’Ue”, “leader filo putiniano”, dimenticandosi che forse sta solo intercettando il forte malcontento dei francesi scaturito dalla presidenza Macron.

Dopo la riconferma di Orban in Ungheria, la possibile vittoria del centrodestra nel 2023 e un cambio di rotta in Spagna con il partito Popolare e Vox, potrebbe davvero cambiare l’assetto dell’Unione europea.

Francesco Giubilei, 10 aprile 2022