in

Esclusivo: ecco il documento che può smontare l’inchiesta sulla Lega

Dimensioni testo

Nel pieno della campagna elettorale per le regionali irrompe una nuova inchiesta giudiziaria che investe la Lega di Matteo Salvini. Agli arresti sono infatti finiti tre commercialisti, vicini al Carroccio, il che ha inevitabilmente politicizzato la questione, anche se sul leader leghista non pende nessun capo d’imputazione.

L’accusa riguarda la Lombardia Film Commission, che avrebbe acquistato con soldi pubblici, provenienti dalla Regione a guida leghista, un immobile a un prezzo di gran lunga superiore a quello di mercato. Quarta Repubblica ha però mostrato un documento esclusivo che mette in discussione l’intera impalcatura sulla quale si regge l’inchiesta.

Dalla puntata del 14 settembre 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Salvatore
Salvatore
18 Settembre 2020 17:07

Caro Porro siamo stretti in una morsa di dittatura ,con la chiesa con il suo piede in avanti è entrata nella politica italiana come non mai ,tutta opera di questi politicanti da marciapiedi ,ma sicuramente ci troveremo un futuro come lo è stato in tempi passati.Ma come ci insegna la vita dopo la tempesta arriva il sereno ,certo non senza che il popolo dovrà aprire bene gli o chi e ragionare col suo cervello e capire dove ci sta portando questa sinistra obbietta

GIUSEPPE armanno
GIUSEPPE armanno
17 Settembre 2020 21:16

Nel frattempo le elezioni si sono svolte e i magistrati hanno già fatto il loro dovere. Palamara docet.

Veturia Zuin
Veturia Zuin
17 Settembre 2020 17:47

E’ CHIARO COME IL SOLE DOVE VOGLIONO ARRIVARE. Quello che fa VERAMENTE SCHIFO è il presidente mattarella che tace……e chi tace acconsente a tutte queste meschinità. Che lo paghiamo a fare un presidente che NON SERVE A NULLA????

Roberto Fermi
Roberto Fermi
17 Settembre 2020 15:39

Ma proprio pensano che le persone siano fesse metodi già visti una infinità di volte

fabio
fabio
17 Settembre 2020 12:20

Si appianerà tutto , ma senza fretta, con calma e soprattutto nel silenzio generale dei media.

Maria Pia
Maria Pia
17 Settembre 2020 12:16

La magistratura lancia sempre una bomba ad orologeria in prossimita delle elezioni per affondare gli avversari della sinistra. Ma ora popolo non ci casca più. I giochi sono scoperti e Palamara insegna

Giorgio
Giorgio
17 Settembre 2020 12:07

Il documento è così esclusivo che non ce n’è traccia in nessun luogo, tantomeno nelle procure che stanno indagando.
Che sia una bufala?

Giogio
Giogio
17 Settembre 2020 10:06

infatti per Palamara non ci sarà processo ma subito la condanna… giusto per non far cadere il palazzo e per non ascoltare un centinaio di testimoni dal Palamara citati… a lui uno schiaffetto sulle manine… della serie che muoia Sansone ma senza portarsi dietro i Filistei