Commenti all'articolo Farci odiare tra noi: l’ultima trovata del CEO capitalism

Torna all'articolo
Avatar
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Richard
Richard
8 Settembre 2021 15:40

Piu che Ceo Capitalism , utra liberism con procedure degne della Urss leninista prima maniera , altrochè funghi! Parlano semre loro i nazionalvaccinatori del Cts a fronte di due anni di sconfitte , anche i generali di Mussolini a fronte di 3 anni di disastri furono 25lugliati!

Hermes
Hermes
6 Settembre 2021 10:35

Certo è una trappola ma è pur vero che se vedi amici magari riproporre l’aperitivo domenicale ma con ridicolo balletto dei posti a tavola per presunte distanze, uso delle mascherine ossessivo (evidentemente come un condizionamento mentale) tu giustamente dici “Quando finisce questo delirio ci rivediamo in tranquillità” ed infatti già adesso il mascherinamento compulsivo è scemato se non nei fobici. Secondo me al 90 % per molti è stata una moda, avere qualcosa di cui parlare, sentirsi parte di una comunità senza dover pensare troppo, entrare nella Storia, a scapito della verità. Per molti “giornalisti” semplicemente garantirsi la pensione.

luca
luca
6 Settembre 2021 8:17

Concordo in tutto, la creazione di un nemico, (il virus, i no vax gli omofobi etc…) è necessaria al Regime per mantenere potere e controllo. Non ci sarebbe riuscito però senza la fattiva collaborazione dei media prezzolati e milioni di cittadini pecore che, per invidia, insoddisfazione, rancore, hanno dato una grande mano.

dominick
dominick
5 Settembre 2021 17:23

Fa piacere leggere che anche Riccardo Ruggeri ora ha inquadrato la strategia di fondo che onestamente traspariva già da diverso tempo.
Draghi non è nulla di nuovo sotto il sole. Un innesco adeguato nel processo del Ceo capitalism e nella trasformazione psicologica di noi cittadini in servi.