Commenti all'articolo Il federalismo fiscale (Giulio Tremonti, Giuseppe Vitaletti)

Torna all'articolo
Avatar
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Shuttle Palermo Aeroporto Trapani Porto
Shuttle Palermo Aeroporto Trapani Porto
22 Novembre 2019 22:12

Ormai la situazione risulta abbastanza lampante. Il divario tra nord e sud è considerevole e non può dirsi il contrario.

Valter
Valter
21 Febbraio 2019 12:59

Assolutamente attuale. Lo stato italiano non è al servizio dei cittadini ma viceversa. Insomma è stato congegnato ad arte per diventare quel moloch fiscale che è, che si perpetua redistribuendo ai suoi seguaci (leggi burocrazie) ed a cui va tributata la “tassazione sacrificale”, metafora, ma solo fino ad un certo punto, dei sacrifici umani che a quella divinità sono dovuti, perché sappiamo che di tasse si può anche morire davvero. Aggiungerei che il moloch fiscale non è solo, si accompagna ad un altro moloch forse ugualmente pericoloso: quello giudiziario. Come uscirne ? Temo di dover concordare con Tremonti e Vitaletti che per abbattere non uno ma entrambe i due mostri non si possa non passare attraverso una rottura istituzionale, augurandoci almeno possa essere una “rivoluzione di velluto” come in Cecoslovacchia alla caduta del regime comunista. Certo è che se non amputi l’arto in gangrena la morte del paziente Italia è sicura, e il tempo utile per l’intervento rischia di scadere.

Enzo Mazzini
Enzo Mazzini
21 Febbraio 2019 12:17

Gentile Direttore….è inutile girarci intorno …il divario Nord Sud esiste ed è grande quanto una casa…..Se oggi il Nord chiede più risorse nessuno si deve indignare…e’ giusto che chi amministra meglio sia premiato…