Germania, ecco come trattano gli immigrati

Il Ministro degli Esteri della Germania, Heiko Maas, pochi giorni fa ha fatto la solita lezioncina all’Italia sulla gestione dell’immigrazione dopo il caso della “capitana” Carola Rackete: “Il salvataggio in mare non dovrebbe essete criminalizzato. Salvare vite umane è un obbligo umanitario”.

Le telecamere di Quarta Repubblica sono andate in Germania a vedere come sono trattati i migranti: guardate quanta coerenza…

Dalla trasmissione del 1° luglio 2019.

Condividi questo articolo

10 Commenti

Scrivi un commento
  1. Questi non sono immigrati, ma neri africani rimasti all’età della pietra. Italia non generalizzare il termine ‘immigrato’, perché anche tu come italiano sei un immigrato in Germania ma non sei un australopitecus.

  2. I tedeschi, i francesi e gli olandesi sono fuori di testa!!!!! Hanno detto che l’Italia deve essere punita, il mio professore di geografia ha detto che gli immigrati sono sempre esseri umani e non animali!!!!!!!!!

  3. voi europei siete proprio una razza morente, questi neri vi pigliano per i fondelli con scenette da teatro che non convincerebbero neanche un bambino di 5 anni, coadiuvati da ”giornalisti” dallo sguardo serio e compassionevole, pronti a raccogliere la loro tragica testimonianza. tempo 5 anni a vi mangiano in testa. poveri voi.

  4. È lì che la nostra Carola dovrebbe andare, ah gia’ pero’ lì la legge viene rispettata…. meglio allora venire qui dove ognuno fa cio’ che vuole tranne gli italiani ovviamentw

  5. Come recitano bene,la poliziotta intendeva solo scortare la donna incinta e quest’ultima ha fatto sceneggiate napoletane come se la stesse picchiando a morte. Ma dai….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *