Commenti all'articolo Se pure la camorra è colpa di Salvini

Torna all'articolo
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Maurizio
Maurizio
9 Maggio 2019 9:33

Se si toglie quello che gli è rimasto a PD è Cinque Stelle veramente Possiamo Tornare a CRESCERE. DA SUD. CENTRO E. NORD

ferdinandeo gallozzi
ferdinandeo gallozzi
7 Maggio 2019 19:11

Secondo il Sindaco di Napoli “DE MAGISTRIS, i libri di SAVIANO hanno dato una mano a coltivare gli “ideali” camorristi” convincendo molti giovani sulla “bellezza” di fare il camorrista.
Se lo dice De Magistris che è un buonista acclarato e pro invasione come lo stesso Saviano, allora forse c’è da credergli

Massimo
Massimo
6 Maggio 2019 22:50

Io trovo un nesso fra Camorra e Gomorra, quindi c’è qualcun altro che si deve sentire fra i responsabili morali di quello che è successo. Se poi si dovesse tornare a votare, ne il PD e ne il M5S non hanno i numeri nemmeno per giocare a tombola.

Luisa M. Chiaretto
Luisa M. Chiaretto
6 Maggio 2019 17:25

Può forse non essere degno di nota quasi, quasi “una quisquiglia fors’anche una pinzillacchera, ma a tal punto può essere stimato così BUE il popolo? Gagliardamente BUE da indurre la gagliofanza politica a seminare il campo della tenzone elettorale di mine rivestite di tessuto dal pregnante olezzo di opportunismo e strumentalita’? Disgusta registrare il disprezzo più becero da parte di coloro i quali hanno brigato con successo a ridurre il paese a un colabrodo e non paghi ora intendono ingegnarsi a fare gli stagnini. La grande riflessione da parte di costoro consiste nella demolizione sistematica dell’avversario. È proprio questa la giusta chiave interpretativa per rileggere il proprio passato, senza merito alcuno ma altresì con grande demerito, osannare alla propria insipienza. Assistiamo a una farsa desolante che induce a un forte depauperamento interiore? Tutto ciò nulla toglie ai demeriti narrativi di questo governo, tuttavia usare sistematicamente senza gli opportuni distinguo un linguaggio miratamente detrattivo e criminalizzante è la rappresentazione plastica dell’irresponsabilita di costoro. Vulgus vult decipi ergo (INGANNIAMOLO) card. Carafa XVl sec. Sara’ davvero così?

Sandro Cecconi
Sandro Cecconi
6 Maggio 2019 15:26

Ora secondo gli esponenti della sinistra, diretti e indiretti magari rappresentati delle istituzioni, prima di venerdì a Napoli e Campania era tutto rose e fiori. Non accadeva mai nulla di violento, era la zona più tranquilla nel nostro paese, non accadeva mai una sparatoria, non si commettevano delitti di qualsiasi genere. In pratica era un vero paradiso terrestre dove trasferirsi per vivere in modo più che tranquillo.

Eppure sto pensando da almeno una cinquantina di anni che la realtà sia l’esatto opposto, ma sicuramente la colpa è la mia per aver pensato male.

Affermo ciò pur non essendo un votante e né un simpatizzate dei due partiti ora al governo, ma l’etica, la morale, l’onestà intellettuale mi impone di un comportamento ben diverso da quello degli esponenti della sinistra, sia diretti sia indiretti.

Quanto sta accadendo per colpe ben precise di costoro va ben oltre la soglia della vergogna e della nausea tremenda che sto provando nei loro confronti..

aurora
aurora
6 Maggio 2019 15:19

Il problema è che prima di Salvini non è stato fatto niente, ora si da la colpa a lui.