“Gli sbarchi? Colpa di Salvini”. Lite Capezzone-Cento

Condividi questo articolo


Il governo giallorosso ha deciso di bloccare i voli causa Covid-19 disinteressandosi allo stesso tempo degli sbarchi clandestini sulle nostre coste.

Il dibattito di Quarta Repubblica si accende quando il tema si sposta sull’efficacia dei decreti sicurezza dell’ex ministro Salvini. Lo scontro tra Daniele Capezzone e Paolo Cento di Sinistra Italiana.

Dalla puntata del 13 luglio 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


25 Commenti

Scrivi un commento
  1. Siamo le site..danni il PD e Company hanno fatto tutto x rimanere al Governo,ank con comportamenti molto aggressivi e anticostituzionalu, e nessun magistrato si è permesso di garantire il rispetto della Costituzione e delle Leggi.
    Perché hanno permesso che accadesse tutto questo ?
    La DS e la vecchia DC ,come si muovevano venivano accusati di tutti e messi alla berlina ed indagati.e’ ora che il popolo e giudici e giornalisti vengano dati alla vergogna e permesso di aver distrutto la ns Economia, Sanità, Salariato e denunciare a Voce Altissima la colpa di aver Messo in Ginocchio il ns Paese .Conte e Casilino e Renzi e M5S e PD, dovrebbero pagare ,insieme ad una massa di popolazione, di aver permesso tutto questo ,insieme ai Poteri Forti, che ank sono liberi di mettere a repentaglio la ricrescita. E finiamola con le spese pazze x il Covid, che dovrebbero essere pagate da questi Incompetenti di questo Governo scellerato e meschino e disinteressato ed egocentrico.perche’ non si riesca a buttarlo fuori è una strana storia,nonostante le tante gaffe burocratiche e anticostituzionalita e decreti incomprensibili, Nessuno che Faccia Qualcosa di Eclatante.Dovrebbe venire un ” Pazzo” a ripristinare il tutto e Spazzare via tutta la macchina della giustizia che hanno permesso x notorietà e soldi, di aver Commesso molti Crimini.
    Salvini dovrebbe prendere la Podestà o Qualcunaltro, e fare un Colpo di Stato permettendo di ricostruire Li Stato Democratico e Legale. Quelli che mi fa dispiacere e vedere che la Popolazione rimane Inerte e Subisca Passivamente Questo Lavaggio Di Cervello e di Terrore.
    Che il sig Conte paghi tutte le mascherine e i danni che hanno dovuto subire chi non voleva tutto questo..e che non sia il cittadino onesto a dover subire tale UMILIAZIONI.
    Saluti Nina Pia e musetto

  2. C’è una parte di sinistra intelligente che dice che questo atteggiamento sarà la causa della scomparsa della stessa, e che questi corrono contro un muro..ma tutto sommato facciano pure..in quanto al vecchio vizio di dare la colpa al governo precedente è perché sono proprio alla frutta..se a loro va bene così..avanti pure…!!!

  3. Bravo pigi, il coraggio delle idee chiare! E ,caro sal, può dire tranquillamente “noi” ,perché interpreta il pensiero di molta gente NORMALE per cui chi sceglie di violare la legge non ci devono essere sensi di colpa! Il razzista mi sembri tu.

  4. vogliono accogliere tutti i clandestini?Brnissimo .MA PERCHE’ OBBLIGARE GLI ALTRI AD ACCERTARLI? Se e’ cosi’ facciamo un referendum e se si allora saremo tutti accoglienti.Non e’ cattiveria ma basta con i sorprusi “o cosi’ o pomi’

  5. ah beh..se c’e’ lite tra questi due..abbiamo perso ben poco… due “veterani ” della poltrona..portaborse di tanti..ma il peggio e’ Capezzone..il salto della quaglia fatto da questo individuo e’ degno delle acronazie piu’ aufaci del circ du soleil..Per chi ha memoria storica..e ricorda la furia del giovin capezzone …e la furia del maturo caprezzone..a difendere tesi opposte..fa dubitare sulla bonta’ del genere umano

    • Chiunque è preferibile ai traditori del nostro Popolo! Se Capezzone ha fatto il salto della quaglia non me ne può fregar di meno! Almeno dimostra di essere un patriota a differenza dei rinnegati di questo Regime e dei suoi servi venduti alle organizzazioni massonico-mondialiste che ci vogliono distruggere come popolo!

    • Le dispiace illustrarci le “tesi opposte” che Capezzone difende avendo fatto il “salto della quaglia”?
      Grazie.

    • Ha fatto il salto della quaglia …
      Cambiare idea perchè si capisce che la precedente è sbagliata, NON è una colpa, anzi è un fatto di maturità.
      Essere ancorati sulle stesse posizioni anche quando la realtà, la cronaca, le statistiche, i fatti, etc. dicono che stai sbagliando, è solo coglionaggine.

      • Ma, “ha fatto il salto della quaglia” de che?
        È sempre stato liberista, libertario, liberale: lui è sempre stato coerente, al contrario del Pannella che, a corto di voti, era pronto ad abbracciare Casa Pound…

  6. Dobbiamo smetterla di sentirci in colpa se qualcuno di questi sbandati ci lascia le penne nel tentativo di entare illegalmente in Italia.
    Nessuno si sente in colpa se un intruso, nel tentativo di forzare le inferriate di una finestra, precipita e defunge.
    E nessuno sano di mente chiede o ordina di togliere le inferriate, per evitare che il suddetto intruso corra rischi nel tentativo di entrarmi in casa.
    Stanno VIOLANDO LA LEGGE, e se si mettono volontariamente in pericolo durante l’attività illegale, ne subiscono le conseguenze.
    Noi più di sconsigliare di mettersi in viaggio, non possiamo fare.

    • Parla per te Pigi!
      Non usare il noi perchè in questo modo anche gli altri si sentono infettati dal tuo razzismo disumano.
      Devi dire io! E assumerti la responsabilità di equiparare un migrante ad un delinquente.
      Un pochino di coraggio! Dai che ce la fai!

      • non lo provocare o chiedera’ la costruzione di lager..In tutti i modi..inutile girarci intorno..il problema e’ grave..rischiamo di non riuscire ad integrare troppi emigranti..specie quelli con fede musulmana..e penso sopratuitto a pachistani….e creare ghetti fanaticizzati e razzisti al contrario

    • Grazie per un commento logico. In Arabia Saudita, chi entra illegamente, viene messo in galera, e buttano via la chiave.
      Vorrei vedere, come si comportarebbe Paolo Cento, se entrerebbero un casa sua.
      Mi scuso con lui, se ha già ospitato dei migranti a casa sua.

        • @gianfranco benetti longhini

          Aggiungo che personalmente, pagando le tasse (diversamente da molti che blaterano qui nel forum), ospito indirettamente migranti con il mio contributo fiscale.
          E sono felice che un piccolissima parte del mio gettito fiscale sia utilizzato per aiutare qualche bisognoso.

          • Non mi vergogno, avendo personalmennte aiutato tantissimi Africani in Africa, dove ho vissuto per 31 anni, e molti di loro volevano seguirmi ovunque. E anche salvato due fratelli della tribu di Nelson Mandella (se conosci chi era) E quì ho amici Nigeriani.
            Caro Sal gira il mondo un po’, prima di scrivere scemenze.
            L’aiuto adesso lo do agli Italiani che ne hanno bisogno

          • Egr. signore, i nostri libri sacri indicano di aiutare i PROSSIMO TUO COME TE STESSO, le sarei grato che seguisse questo principio.

          • @Franco Bernardini: è da molto che non prende in mano un libro sacro, vero? Altrimenti non ricorderebbe così male quello che c’è scritto e non direbbe simili corbellerie. E con questa ignoranza dei libri sacri pretende anche di dare lezione agli altri!

          • @Franco Bernardini:
            … AMA il prossimo tuo come te stesso … e siccome chi commette un reato, non ci ama, ricambio con lo stesso favore.

    • La mia posizione è la stessa della civilissima Australia: tolleranza zero: non mettetevi in mare perché mettete in pericolo la vostra vita, dicono gli australiani.
      C’è chi poi sfida la sorte, come fa chi pratica sport estremi, chi sale sul tetto dei treni in corsa, chi scala l’Everest.
      Ci mettiamo a piangere se a qualcuno di questi va male?
      Sapevano i rischi e gli hanno accettati. Affari loro, gli altri non c’entrano.

  7. … chi andate a esumare cento? qua bisogna esumare un po di gente morta di covid 19 e non questi scheletri politici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *