Commenti all'articolo I resistibili successi di Conte: un esempio di propaganda giornalistica

Torna all'articolo
Avatar
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sal
Sal
25 Aprile 2020 10:28

Mi sa che hai dimenticato i grandi giornali dell’intellighenzia destrorsa, caro: la Verità (sic!), Libero (sic), il Giornale.

Decine e decine di pagine e articoli denigratori e offensivi nei confronti del Presidente del Consiglio dei Ministri.

ancoraparli
ancoraparli
25 Aprile 2020 9:47

DELLA SERIE: A QUESTI PUOI DIRGLI TUTTO MA PER LA COERENZA…
i 5 stelle prima erano contrarissimi ma adesso dicono, dopo aver letto le carte naturalmente (figuriamoci!!!), che voteranno a favore dell’autorizzazione al MES…perchè 10 anni fa il MES fu condiviso dall’intero governo Meloni, stavolta ha fatto tutto da solo!!

ma la vogliamo capire qual è la faccenda qui?? ma possibile che ancora date retta a questa gente e alle loro “battaglie”??? ma quali battaglie!!! SVEGLIAAA!! scommetto che pure quei quattro sfigati che ogni tanto votano contro la linea di Krimi jong un è un gioco delle parti, finti duri e puri usati come foglia di…Fico!
altro che MES, queste banderuole sanguisuga pur di non andare a casa voterebbero pure berlusconi presidente della casaleggio e associati!!!

Nuccio Viglietti
24 Aprile 2020 21:58

La resistibile ascesa di…un esibitore di pochette…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Angela
Angela
24 Aprile 2020 20:10

Ma grillo in realtà è e rimane un comico.. e come ogni comico mette in scena la parte che gli fa ottenere più consensi in un determinato momento storico..
oggi sta con Bruxelles, perché gli conviene.. ieri gli rivolgeva il suo vaffa per acquisire capitale politico..

È un comico.

Quale/quanta credibilità ha un comico?
Zero.

Lui, meno di Zero.
Da comico in tv, a comico in politica.

Come i Comici che hanno votato i suoi adepti.

Un VAFFA a quella parte di elettorato attivo che comicamente ha votato un comico, ossia se stessa..