in

I vaccini andrebbero venduti nelle farmacie. Se ci fossero!

Dimensioni testo

1. Perché aumentano i ricoveri? Perché le cure domiciliari (medicina di base sul territorio) dopo la bellezza di un anno ancora non funzionano e ministero e regioni non le considerano la vera priorità. Il fallimento è qui. Draghi se vuole sa dove incidere.

2. I vaccini, se ci fossero, andrebbero distribuiti alle farmacie e venduti. Se lo compri non lo richiedi allo Stato/governo che così può concentrare le proprie forze su bisogni e necessità. Tutto ciò che il mercato può fare lo deve fare perché niente e nessuno lo fa meglio. Se ci fossero i vaccini

3. Frasona storica dell’ex ministro Boccia che più è ex e meglio è: “Il Pd ha bisogno di diventare un partito nuovo, non un nuovo partito, come disse Togliatti nel ’44”. In pratica, è un po’ come dire che non ci vuole un pennello grande ma un grande pennello, come disse mio nonno nel ’45.

4. Non solo Di Maio ha detto di essere liberale, tra poco dirà che siete illiberali.

5. L’abuso delle parole scienza, scientifico e scienziati è tale che ormai la scienza è magia, scientifico è irrazionale, e gli scienziati sono inferiori a Paracelso.

6. Diciamo (ancora una volta) la semplice verità che non si vuol vedere: usciremo dalla “questione virus” solo con la precondizione necessaria dell’ “apertura mentale” in cui l’epidemia apparirà ciò che è: non problema clinico ma di amministrazione sanitaria mal affrontato. La sicurezza assoluta esiste solo al cimitero. E ci si può arrivare in tanti modi.

7. La cosiddetta “messa in sicurezza” è da una parte la paura elevata a governo e dall’altra ingegneria sociale degna della cultura di massa. Se questa fallimentare cultura di ipergoverno continuerà, allora, saremo destinati davvero alla transizione: dal manicomio al camposanto. Ecco perché, contrariamente alla retorica: ci si salva da soli. Come la nascita e la morte.

8. La variante inglese è una variante spengleriana del Tramonto dell’Occidente (europeo continentale). Variante De Luca.