Commenti all'articolo Il giustizialismo di governo

Torna all'articolo
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo
Paolo
21 Febbraio 2019 22:41

Clap clap. Ci voleva questo intervento per tentare di ristabilire un minimo di discrimine, ché i libbberali o sedicenti tali di casa nostra sono facili alle sbronze delle semi-culture egemoni, tanto di sinistra quanto di destra ma comunque illiberali.

Andrea Salvadore
Andrea Salvadore
21 Febbraio 2019 21:37

Suna eja vu. Nell’Italia liberale della bancarotta del Banco di Roma ci fu una grande accusa contro il governo puntando l’indice contro Giolitti allora ministro delle finanze. Giolitti si alzó per rispondere e si tolse di tasca un libbricino grigio dove, annunzió, c’erano i nomi di tutti i deputati e senatori che avevano ricevuto favori dal Banco. Silenzio prima e poi si decide che l’affare doveva essere esaminato da una commissione speciale. Cosa successe? Nulla.

Valter
Valter
21 Febbraio 2019 20:01

* Presumo che nell’ultimo paragrafo debba leggersi “illiberali” invece di liberali. Se i 5s sono i nuovi sanculotti senza arte ne’ parte, la lega, che invece ha personale politico capace, aveva agli albori un giustizialismo che ai tempi di mani pulite esibiva in parlamento con i cappi da forca. Diciamo che dopo la rinnovata alleanza tra Bossi e Berlusconi ha molto attenuato i suoi toni giustizialisti e, anche per la composizione della sua base rappresentata prevalentemente da partite iva, artigiani e PMI, si è in gran parte convertita al liberismo in economia; l’ antistatalismo poi era già nel suo DNA federalista. Per quanto agli antipodi queste due forze sono unite da un patto. Ci chiediamo che razza di patto possa unire Di Maio e Salvini ? Semplicemente un patto di ricatto reciproco: se il primo rompe con Salvini e si torna al voto i 5s si dimezzeranno, se Salvini rompe con Di Maio, la falange della magistratura che ha stretto a sua volta un patto quantomeno di non aggressione coi 5s si scatenerà contro Salvini con tutte le sue bocche da fuoco, ed un primo avvertimento in stile “mafioso” gli è già arrivato con la vicenda Diciotti. Come se ne uscirà? Boh ! Una certezza però ce l’ho, gli italiani potranno scendere in piazza per un’infinità di motivi ma non… Leggi il resto »