in

Il grande pasticcio di mamma Rai - Seconda parte

Dimensioni testo

Ma il vero problema restano le squadre da far girare nei desk, dal momento che non sono state ancora impartite regole precise per lo smart working, sul quale a Rai Sport è scoppiata una rissa. Della mancata rotazione al lavoro da casa sono vittime anche i giornalisti della notte, costretti a restare alla scrivania fino alle 5,30 del mattino.

Di fronte a questa situazione, c’è stata una sollevazione in più redazioni, con liti furiose nei corridoi tra i membri dei comitato di redazione e i dirigenti dell’Usigrai che suggerivano di far rientrare i colleghi dalla zona rossa direttamente al lavoro. Rai – Di tutto, di meno.

Luigi Bisignani per Il Tempo, 20 marzo 2020