Commenti all'articolo Il ministro ucraino twitta la bandiera dell’ultradestra

Torna all'articolo
Avatar
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano Pilo
Stefano Pilo
30 Luglio 2022 10:49

“con certa sicumera”
“appartengono alla stessa ideologia che Berizzi taccia alla Meloni.”
D’accordo con il contenuto, però la forma lascia a desiderare.

Anakin Skywalker
Anakin Skywalker
30 Luglio 2022 1:30

Dalla parrocchietta del piddì deve essere partito l’ordine di difendere a spada tratta i nazisti ucraini se ci ritroviamo Spicchi sulle barricate.

barbara
barbara
29 Luglio 2022 23:37

Sulle origini ebraiche (ebraiche: “ebree” è sostantivo – e stendiamo un velo pietoso su tutti gli altri svarioni grammaticali e lessicali) di Zelensky (che è il presidente della repubblica, NON il leader del governo: informarsi prima di scrivere pareva brutto?) io stenderei un velo pietoso: nessun ebreo degno di questo nome farebbe battezzare i figli, e nessun ebreo in assoluto, neanche il più laico, andrebbe ad assistere in cattedrale alla messa di Pasqua, e addirittura tenervi un discorso in cui invoca la protezione di Gesù e dei santi. Tranne un ebreo rinnegato (tipo Soros, per dire) che a nessun titolo può essere considerato ebreo.

paolospicchidi@
29 Luglio 2022 22:57

Nel 1938 a Trieste, Mussolini spiega cos’è un Impero e spiega la necessità delle leggi razziali per poterlo mantenere. Spiega che le razze esistono e aggiunge che chi detiene un impero deve sentirsi superiore e imporre la sua superiorità anche con le leggi oltre che con la forza, l’atteggiamento ecc.
QUESTO descritto sopra È IL NAZIONALISMO, RAZZISMO che IO CONDANNO IN TOTO.
Quando invece un Paese è attaccato, a me non piace, ma il richiamo al nazionalismo per difendersi dell’attaccante… lo capisco.
La Russia è l’impero nazionaslista che attacca… l’Ucraina con i suoi lati oscuri è il Paese che di difende.