in

Il mistero dei campi d’emergenza del governo - Seconda parte

Dimensioni testo

Dopo il mio pezzo sui filmati che illustrano certa tracotanza delle forze dell’ordine, a quanto pare sempre più diffusa, ho ricevuto, come è normale, non pochi attacchi: tutti da sinistra, dal variopinto arcipelago che, di generazione in generazione, si passa il testimone della rivoluzione permanente, della sovversione contro la “sbirraglia” al soldo del regime. Con la differenza che, in questo caso, la “sbirraglia” viene pienamente legittimata e la forca va a chi denuncia i soprusi.

Si toccano vette di surrealismo con gente che scomoda i soliti fantasmi di Genova 2001, di Carlo Giuliani, del movimento noglobal e conclude per la piena adesione alla forza, più o meno autoritaria, dello Stato contro i ribelli e i dissidenti. Come sempre, è tutta questione di prospettiva: quando il regime è del colore preferito, non sussistono più soprusi ma solo il dovere di obbedire, teorizzato da guitti, istrioni, testimonial sovvenzionati in varia misura dai partiti di regime.

Si nasce antagonisti e si muore collaborazionisti, pronti a segnalare chi sgarra perché venga spedito seduta stante nei container di Stato.

Max Del Papa, 5 aprile 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
98 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gio
Gio
4 Maggio 2021 12:22

Un articolo da incorniciare…..siamo in piena dittatura. Pian piano le zecche rosse di sono impadronite del potere sará difficile che lo mollino. Almeno con le buone….

attilio
attilio
20 Aprile 2021 19:09

IO SPERO DI NO ALTRIMENTI SCOPPIEREBBE UNA GUERRA CIVILE ARMATA CON PARECCHI MORTI PURTROPPO NELLE FORZE DI POLIZIA E ARMATE, SAREBBE UNA CATASTROFE !

Veronica morales
Veronica morales
10 Aprile 2021 11:09

Siamo in piena dittatura mancano solo i carri armati per le strade ed i checchini. Ma la gente è anestetizzata e con capisce una mazza.

Veronica
Veronica
9 Aprile 2021 10:40

A chi pensa che questi campi siano destinati ad eventuali immigrati, che peraltro stanno arrivando da anni senza mai aver trovato alcuna collocazione logistica.
Pensate alla situazione che stiamo vivendo da un anno a questa parte e all’elemento di novità attualmente in corso..cioè il vaccino che a tutti i costi vogliono imporci e a cui che molti non vogliono più sottoporsi..
E tirate le dovute conclusioni.

Ormeggio
Ormeggio
8 Aprile 2021 10:00

“A cosa servono questi campi? Qual è l’obiettivo di tutto ciò?”

Risponde il deputato della Repubblica Italiana Claudio Borghi, eletto nella lista “Lega – Salvini Premier”, membro della V Commissione (Bilancio, Tesoro e Programmazione) della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana
https://www.camera.it/leg18/99?shadow_organo_parlamentare=2805&tipoVis=&elenco=

“Dato che è la decima volta che mi arriva qualcuno con I CONTAINEEEERRR evidentemente ci deve essere un rubinetto aperto con questa cretinata, vediamo di chiuderlo subito perchè se non non se ne esce. Sono appalti che si fanno DA SEMPRE.[…]”

Fonte:
https://mobile.twitter.com/borghi_claudio/status/1378792561616257025

mauro
mauro
7 Aprile 2021 15:03

http://www.protezionecivile.gov.it/amministrazione-trasparente/bandi-gara-contratti/dettaglio-avviso-bando/-/asset_publisher/default/content/procedura-aperta-per-il-noleggio-il-trasporto-e-l-installazione-di-moduli-container-in-emergenza-per-conto-della-presidenza-del-consiglio-dei-minist-1
E oltretutto è una prassi…

Gianfranco
Gianfranco
7 Aprile 2021 10:51

Ma non scrivete cazzate! La Protezione Civile (che dipende dalla Presidenza del Consiglio) quasi ogni anno acquista, per ripristino dotazioni, le scorte necessarie per i campi di emergenza in caso di terremoti o altre calamità. La differenza è che ora si è passati ad acquisire containers e non più tende. Perchè? Nel terremoto di dicembre 2020 in Croazia, l’Italia inviò subito alcune centinaia di tende e materiali. La Croazia ringraziò ma tutto rimase nei depositi mentre invece furono immediatamente realizzati campi di containers arrivati da Austria, Germania, ecc. Lasciamo perdere scie chimiche, terrapiattisti e… Campi di concentramento!

Antonio
Antonio
7 Aprile 2021 7:26

In uno stato dove non ci sono libere elezioni da una vita e dove la sinistra (?) governa nonostante tutto ogni scena
rio è possibile.