Commenti all'articolo Il nuovo mantra politicamente corretto: “stiamo tornando al Medioevo”

Torna all'articolo
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanna De Canio
Giovanna De Canio
3 Aprile 2019, 16:36 16:36

Da una costola del Medioevo nacque il Rinascimento: perché demonizzarlo ???

Ily
Ily
2 Aprile 2019, 11:35 11:35

L’eredità del Medioevo è usata da tutti noi ogni giorno: è l’italiano. Petrarca, Dante e Boccaccio hanno scritto (anche) in Italiano, che si codifica come lingua d’uso nel XIV secolo insieme al Francese e allo Spagnolo.

vera
vera
1 Aprile 2019, 21:10 21:10

Magari fossimo tornati al Medioevo! oggi purtroppo, grazie ad una sinistra incolta, interiormente grossolana e materialista, siamo sprofondati in una sfera infernale, una sfera da basso astrale, una sfera al di sotto del tribale, mascherata ipocrisia, dove tutto è permesso tranne che la moralità e la giustizia.
Magari, ripeto, fossimo come nel Medioevo, avremmo i Dante, i San Francesco, mentre oggi invece ci troviamo con finte famiglie, finti uomini che si mascherano da donne, finte donne che si mascherano da uomini, finti bambini senza spirito che vengono prodotti da uteri e provette artificiali! finta bontà, tanta violenza ed odio per la vera cultura, e senza una vera arte ! e non voglio aggiungere altro…

Enrico Robuffo
Enrico Robuffo
1 Aprile 2019, 11:25 11:25

Innocenzo IV Alessandro IV…… Papi illuminati?????? La santa inquisizione, l’uso della tortura, la donna Satana……. A quello ci si riferisce nel “si torna al medioevo”. Tutti uomini di Dio.

ferdinandeo gallozzi
ferdinandeo gallozzi
31 Marzo 2019, 10:20 10:20

Nel Medio Evo regnava l’ignoranza, il fanatismo religioso imposto a tuti con la forza ma anche queste negatività avevano i lati positivi. Una morale, sia pure imposta con la forza che era motivo unificante della società. Si è evitato lo scadere dei costumi e della morale e ciò può essere considerato un bene anche per i non credenti. Può la nuova religione del “POLITICAMENTE CORRETTO” svolgere gli stessi compiti?? Ed è giusto imporla con la forza? Avrà veramente effetti benefici? Siamo come dei ciechi che avanzano tastando il terreno e inciampando continuamente. Forse è veramente la via giusta da seguire ma non dobbiamo dimenticarci che è un tentativo, una via scelta tra altre possibili che ci può anche fr cadere e farci tutti male. Conviene comprimere la Libertà di pensiero e la VERITA’ per il bene della convivenza pacifica? Già lo fece Costantino che per il bene dell’Impero fece della religione Cristiana la unica permessa proprio per evitare divisioni. Credeva veramente o sacrificò la verità per il bene dello Stato?? La Chiesa e il Papato hanno preso il posto dell’Imperatore prendendone tutti i vizi che gli rinfacciavano come lo sfarzo e la corruzione.

Antonio
Antonio
31 Marzo 2019, 0:50 0:50

Pittore Hieranymus Bosch nato nel 1450 a Hertogenbosch in Olanda. Non ci giro intorno ma amo Bosch sopratutto per la sua interessante rappresentazione di molte metafore medioevali. Il mio quadro preferito è “il carro di grano”, metafora di un detto medioevale che “dalla vita ognuno prende quello che può. ” Sul medioevo puoi prendere quello che vuoi che mica sbagli. Chi non ha visto il film “nel nome della rosa? Bene allora nel medioevo caccia alle streghe e santa inquisizione . Ci si sono ispirati quasi tutti, i processi di Stalin i gulag in siberia erano la rivisitazione di questa roba qui. Ergo per onestà intellettuale si ricorda. poi il medioevo ha avuto i semi di un grande rinnovamento attraverso il monachesimo. Ieri è stata votata a Bruxelles la direttiva sul copyright, una direttiva che ci porterà più o meno ai tempi della santa inquisizione e alle sue censure. Ecco perchè credo che sarà un monachesimo di ritorno, magari di piccole comunità sul web che lavoreranno per stabilire una ‘informazione fuori dal controllo del pensiero unico buonista e come direbbe Fusaro antidoto al liberalismo turbocapitalistico. No Marx non può tornare per la sua intrinseca inattualità ma il medioevo quello si con il bene e il male che ha rappresentato.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli